Il pane fa bene al cuore: tutti i benefici di questo alimento

Consumare un quantitativo non eccessivo di pane è un toccasana per il nostro benessere. In particolare, il pane fa bene al cuore: ecco perché.

pane-bene-cuore
(Foto Adobe Stock)

Profumato, perfetto da farcire ma anche per fare la scarpetta, croccante fuori e morbido dentro: il pane è un alimento immancabile sulle nostre tavole. Un recente studio ha messo in luce che la sua assunzione è consigliata alle persone a rischio di patologie dell’apparato cardiocircolatorio. Scopriamo insieme i motivi per cui il pane fa bene al nostro cuore.

Il pane fa bene al cuore: tutti i motivi

Tra gli alimenti che combattono la pressione alta e agiscono positivamente sul cuore ci sono i cereali integrali.

problemi cardiaci
(foto pexels)

Non solo: anche l’amido resistente, infatti, migliora la salute dell’apparato cardiocircolatorio, riducendo la presenza di trigliceridi e l’accumulo di colesterolo LDL, anche noto come colesterolo “cattivo”.

Per questo, il pane integrale è uno degli alimenti il cui consumo fa bene al cuore.

Naturalmente, è fondamentale osservare alcune accortezze affinché i benefici di questo lievitato siano effettivi.

In primis, attenzione alla quantità giornaliera che portiamo sulle nostre tavole: sarebbe raccomandabile non eccedere con i carboidrati.

Ciò non significa che queste sostanze vadano demonizzate. Al contrario, una dieta a basso contenuto di carboidrati è funzionale alla riduzione dei trigliceridi, che se presenti in alte quantità possono mettere a rischio la salute del cuore.

Se soffrite di colesterolo alto, l’ideale sarebbe scegliere il pane nero, o pane di segale. Infatti, questo alimento riduce l’assorbimento di grassi.

Potrebbe interessarti anche: Alcuni degli alimenti che fanno male al cuore e di cui non bisogna abusare

Tutti i benefici del pane sul nostro organismo

Non solo fa bene al cuore: il pane esercita numerose altre azioni positive per il nostro benessere. Scopriamo insieme quali sono.

pane farina segale ricetta
pane (pixabay)

Essendo ricco di fibre, questo alimento riduce il rischio di numerose patologie.

Come abbiamo visto, si tratta di malattie a carico dell’apparato cardiocircolatorio, ma anche alcuni tipi di tumore, ictus, diabete di tipo 2 e obesità.

Non solo: il pane integrale favorisce il senso di sazietà, riducendo gli attacchi di fame nervosa e aiutandoci a perdere peso.

Potrebbe interessarti anche: Pressione alta e colesterolo cattivo: una tisana può combatterli

Inoltre, l’alto contenuto di fibre favorisce il transito intestinale e regolarizza le funzioni dell’apparato digestivo.

Mangiare il pane fa bene anche al nostro aspetto e al nostro umore. Questo alimento, infatti, rende più bella e luminosa la nostra pelle, oltre che più lucenti e nutriti i nostri capelli.

Infine, non va dimenticato che si tratta di un lievitato che aumenta i livelli serotonina, anche noto come ormone della felicità.

Del resto, è decisamente evidente: dopo una brutta giornata, basta una bella fetta di pane e cioccolata per farci tornare il sorriso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *