I consigli dei nutrizionisti per non ingrassare durante le feste natalizie: cosa fare/non fare

Le feste natalizie portano con loro sempre la preoccupazione di poter prendere qualche chilo di troppo, sentiamo i consigli dei nutrizionisti per restare in forma nonostante il periodo. 

Dieta pre natalizia consigli nutrizionisti
Dieta pre natalizia (Foto di Svetlana AdobeStock)

Alzi la mano chi teme di prendere qualche chilo durante le feste! La maggior parte degli italiani ha paura che questa possa essere una verità assoluta quindi sta correndo al riparo con diete detox e depuranti per arrivare preparato a queste abbuffate fuori misura.

I nutrizionisti però stanno facendo sentire la loro voce corale visto questo insensato allarmismo di massa. Il dottore Sasha Sorrentino a tale riguardo ha sentenziato categorico:

Direi di evitare assolutamente tutto ciò che riguarda interpretazioni del tipo: ‘Non mangio per tre giorni tanto poi mi rifaccio’. Noi nutrizionisti ripetiamo spesso che non si ingrassa da Natale a Capodanno, ma da Capodanno a Natale“.

Cosa fare quindi per non arrivare stremati e super affamati alle cene con i colleghi, gli amici o i familiari? Sentiamo cosa consigliano gli esperti.

Ti potrebbe interessare anche -> Dieta a basso indice glicemico in vista del Natale

Feste natalizie: quali i consigli dei nutrizionisti a tavola?

Non sono, in altre parole, pochi giorni di eccessi alimentari a rovinare la linea, sono le abitudini che contano. E sono le buone abitudini che non vanno perse. Cerchiamo di mantenere anche nei giorni delle feste uno stile di vita attivo, una buona qualità e quantità del sonno e l’abitudine a consumare cinque pasti al giorno, senza saltarne qualcuno solo perché si sa che poi si mangerà molto“.

Dieta pre natalizia consigli nutrizionisti
Cena natalizia (Foto di Seventyfour AdobeStock)

Queste le parole sempre di Sorrentino che intervistato dalla Gazzetta ha ribadito quello che tutti gli esperti del settore pensano delle diete pre natalizie.

Ti potrebbe interessare anche ->Antipasto di Natale, tartine che passione: le migliori da preparare

Il suggerimento è quello di evitare diete fai da te improvvisate e di non saltare i pasti pensando di poter migliorare lo stato fisico prima dei pasti natalizi.

Non sono certo pochi giorni di maggior consumo alimentare che possono fare la differenza, anzi il consiglio è quello di divertirsi e approfittare di questi momenti conviviali.

Per chi invece vuole stare attento anche in quelle giornate allora l’invito è quello di consumare maggiormente lenticchie rosse, salmone affumicato della varietà sockeye selvaggio, verdure fresche o cotte, Parmigiano Reggiano perchè maggiormente digeribile per via del minor contenuto di lattosio.

Bere inoltre molta acqua e cercare di alzarsi ogni tanto da tavola per fare due passi e digerire le portate. (Arianna Babetto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *