Antipasto di Natale, tartine che passione: le migliori da preparare

Natale, tutte le tartine che puoi preparare per antipasto o aperitivo prima della grande cena: facili, veloci da preparare e gustosissime!

tartine-antipasto
tartine (da pixabay)

Molti di noi stanno necessariamente già pensando al menù di Natale: per forza, ormai siamo già così vicini! Ma, siccome per molti già preparare la cena della vigilia e il pranzo di Natale è complesso e richiede fatica, almeno cercare di alleggerire il peso degli antipasti e degli aperitivi.

E come alleggerire, però? Facile, con la risposta universale: le tartine. Facili da preparare, veloci ed economiche. Meglio evitare quelle già preparate, perché spesso ricche di conservanti e un po’ costose. Dedichiamo una mezz’oretta alle nostre tartine e voilà, i giochi saranno fatti. D’altra parte abbiamo una così larga scelta e un così largo spazio per giocare di fantasia che rischieremo addirittura di divertirci. Oggi vi diamo qualche idea per i vostri aperitivi durante le feste di Natale!

Ti potrebbe interessare anche->Il naso fiuta il pericolo: questo ci accomuna agli animali

Antipasto di natale, la soluzione sono le tartine

tartine-antipasto
tartine (da pixabay)

Iniziamo col goloso grande classico, la bruschetta con i pomodori. Vi basta tagliare i pomodorini a parte, in un piccolo contenitore, e condirli con olio e sale. Adagiate poi i pomodorini sulla bruschetta, mettendoci anche una fogliolina di basilico. Una variante molto golosa: fate sciogliere un po’ di formaggio sul pane bruschettato, aggiungete i pomodorini tagliato a metà e aggiungete del rosmarino. Gustate ancora calde sono paradisiache!

Ti potrebbe interessare anche->Dieta a basso indice glicemico in vista del Natale

Le altre due, comunque due super classici,  sono la tartina alla crema di salmone e l’altra con il paté di olive: a questa con il paté di olive potreste aggiungere del tonno, se volete articolarla un po’. Altra, questa un po’ particolare: non perdete l’accoppiata fagioli e cozze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *