Il tortino natalizio: lo chef Cannavacciuolo svela la ricetta

Natale è ormai alle porte e il famoso chef Antonino Cannavacciuolo ha deciso di condividere con noi il segreto  del tortino natalizio, piatto tipico della Vigilia per i napoletani.

tortino natalizio Cannavacciuolo
Cannavacciuolo (Instagram)

Se non abbiamo ancora le idee precise su cosa cucinare per Natale, il famoso chef Cannavacciuolo ci viene in aiuto svelando la ricetta del tortino natalizio,

Specialmente sulla tavola dei napoletani, questo piatto tipico non può mancare a Natale. Si tratta di una torta rustica napoletana, che prende anche il nome di casatiello.

Andiamo a vedere insieme la ricetta di Antonino Cannavacciuolo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Zuppa di cozze, Cannavacciuolo svela il suo trucco per un sughetto cremoso e saporito

Come preparare il tortino natalizio seguendo la ricetta di Cannavacciuolo

Tortino natalizio Cannavacciuolo
Tortino natalizio (Instagram)

Partiamo con gli ingredienti necessari (per 8 persone):

  • 10 g Strutto
  • 6 Uova
  • 100 g Provolone Piccante
  • 150 g Salame
  • 150 g Pancetta Affumicata
  • 300 ml di latte
  • 50 g Scamorza Affumicata
  • 100 g Pecorino
  • 600 gr di farina 00
  • 50 g Parmigiano
  • 20 gr di sale
  • 10 gr di zucchero
  • 200 gr di strutto o burro
  • 40 gr di lievito di birra

Procedimento: prima di tutto è necessario preparare l’impasto, e per farlo dobbiamo utilizzare la planetaria, dove andremo a versare la farina, il lievito sciolto in poca acqua tiepida, lo strutto, acqua, pepe e zucchero.

Azioniamo dunque l’impastatrice e, quando i componenti cominceranno ad amalgamarsi, aggiungiamo sale e pepe, e uniamo la farina, il lievito e lo strutto. Impastiamo poi il composto e lavoriamolo per circa dieci minuti per ottenere una consistenza elastica e uniforme.

Una volta pronto, lasciamo riposare il composto al caldo in una grande zuppiera, protetto da un panno, finché l’impasto non avrà duplicato il suo contenuto.
Non appena la pasta sarà pronta, spianiamola per farne circa 40 x 60cm e ricaviamone una fettuccia larga 2 cm.
Prepariamo il formaggio e il salame a pezzetti, e distribuiamoli mescolati sull’impasto. Cospargiamolo poi con i formaggi grattugiati e avvolgiamo la pasta in un salsicciotto, così da riempire lo stampo ben unto di strutto. A questo punto dovremo coprire l’impasto con un panno pulito e lasciamolo di nuovo a lievitare per un’ora.
Ora copriamo il casatiello con un canovaccio e lasciamolo di nuovo a lievitare per un’ora. Distribuiamo quindi le uova intere nei loro gusci sul rotolo di pasta, fermandole con due fettucce di pasta sovrapposte. Cospargiamo l’impasto con l’uovo restante e infine mettiamolo in forno preriscaldato a 185° per circa 50 minuti o finché l’impasto non avrà finito di cuocere. (Serena Ponso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *