Glicemia alta: come abbassarla in 5 semplici passi

La glicemia alta è un problema molto diffuso nella popolazione, ma con questi 5 passi è possibile abbassarla in breve tempo.

glicemia
Glicemia (da Pixabay)

La glicemia è la concentrazione di glucosio nel sangue. Il glucosio è lo zucchero che abbiamo naturalmente nel nostro organismo e che assumiamo dai cibi. Noi abbiamo degli ormoni che lavorano per mantenere questo livello nella norma. Ma mangiare tante cose piene di zuccheri non va bene per la nostra salute perchè un valore alto di glicemia nel sangue comporta dei problemi anche seri.

Questo valore si può tenere sotto controllo attraverso un semplice esame del sangue e bisogna fare attenzione da una certa età in poi, ma anche durante la giovinezza se sono presenti delle patologie. La glicemia alta porta quasi sempre al diabete.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come evitare il picco di glicemia con un corretto programma alimentare

Questa malattia si divide in tipo 1 e tipo 2, ma in ogni caso comporta dei disturbi e dei rischi per chi ne soffre. Per questo motivo bisogna fare particolarmente attenzione allo stile di vita e all’alimentazione. Ci sono 5 passi molto semplici da seguire per abbassare il livello di glicemia nel sangue, sia per chi è già diabetico, sia per chi ha solamente un lieve eccesso e vuole tornare nella norma.

Glicemia alta: i 5 passi da seguire per abbassarla

Un piccolo strumento nostro alleato per controllare la glicemia
Un piccolo strumento nostro alleato per controllare la glicemia (foto da Adobe Stock)

Bisogna precisare che questi sono solo dei consigli ma per qualsiasi cosa, per qualsiasi domanda o disturbo che avete, è fondamentale, soprattutto in questo campo, che vi rivolgiate al vostro medico curante e che seguiate la terapia che lui vi consiglia e vi prescrive. Tuttavia, vediamo qualche aiuto possibile.

Condimenti: olio extravergine d’oliva e limone

olio di oliva
(Adobe Stock)

Condire gli alimenti è un’abitudine ma che cosa usiamo per farlo è molto importante. Alcuni alimenti usati in questo sono molto grassi. Quindi per abbassare la glicemia è importante usare l’olio extravergine di oliva e il limone, che sono ricchi di fibre e di benefici per l’organismo.

Assumere spesso tè e tisane

tisana
(foto adobe)

È importante mantenersi idratati anche attraverso l’assunzione di tè e tisane facendole a casa in modo del tutto naturale e salutare con prodotti naturali. Può aiutare molto per abbassare la glicemia infusi con zenzero, ginseng, galega, salvia, cannella.

Mangiare spesso la verdura a foglia larga

cibi
Cibi verdure (Foto di Daria Shevtsova da Pexels)

La verdura è fondamentale da inserire nella dieta per la grande quantità di acqua e di fibre che contiene. In particolare, nel caso della glicemia, è importante assumere regolarmente i cavoli, la verza, la lattuga, gli spinaci, bietole e radicchio.

Assumere molta frutta di stagione

frutta-dopo-pasti
(da pixabay)

La frutta di stagione è molto importante per il nostro organismo, quindi, ad ogni mese dell’anno è utile fare il pieno di quella che è disponibile. La frutta è grande fonte di vitamine e sali minerali. Naturalmente, ci sono alcuni tipi, come i cachi e l’uva, che non sono molto indicati per chi soffre di diabete perchè particolarmente zuccherate.

Integratori naturali mirati per glicemia alta

Assumere integratori di vitamine D durante l'inverno è importante
Assumere integratori di vitamine D durante l’inverno è importante (foto da Pexels)

Se per qualsiasi motivo si fa fatica ad assumere gli alimenti necessari, saranno utili anche integratori naturali. Ma non fate di testa vostra, chiedete al vostro medico curante quali sono quelli più adatti alla vostra situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *