I nuovi trucchi per smacchiare le superfici, aceto e bicarbonato sono ormai superati

I nuovi trucchi per smacchiare le superfici, aceto e bicarbonato sono ormai superati. Ecco quindi le metodiche del futuro

nuovi-trucchi-smacchiare
(da pixabay)

Tutti vorremmo una casa sempre al top, brillante, pulita e profumata. Mettiamo il caso che, infiammati dell’amore green per l’ambiente, abbiamo già da lungo tempo deposto prodotti chimici e inquinanti, i detersivi che compriamo agevolmente dagli scaffali del supermercato, per capirci. Ecco, avendo capito ormai che quei prodotti sono tossici per l’ambiente e corrosivi per noi, ci siamo dati all’aceto e al bicarbonato, antichi metodi delle nostre nonne. E tuttavia, che sorpresa dirvi che quei metodi sono superati ed esistono metodi ancor più naturali e meno inquinanti. L’aceto e il bicarbonato infatti potrebbero anche non andar bene per tutte le superfici, potrebbe volerci qualche variazione. Oggi siamo qui a suggerirvi quale.

Ti potrebbe interessare anche->Cucina, il pericolo dell’acqua bollente: come stare più sicuri

I nuovi trucchi per superfici brillanti: basta con le solite cose

nuovi-trucchi-smacchiare
(da pixabay)

Per prima cosa, facciamo i nomi dei nostri alleati: mela, cetriolo, limone. Il trucco? Talmente facile da non poter neanche essere considerato trucco. Tagliamo una fettina di uno di questi tre sopracitati e passiamolo sulla superficie interessata, a fondo, stronfinando ben bene, sino agli angoli più remoti. Con la loro freschezza, nel caso del limone anche azione disinfettante vera e propria, la superficie non solo apparirà più bianca e smacchiata ma persino profumata.

Ti potrebbe interessare anche->L’età del tuo corpo è definita da un test

L’unico accorgimento che vi consigliamo di avere, è di rimuovere prima di procedere nella suddetta maniera i pezzettini di materia solida, se ce ne sono, come briciole o altro. Sono pur sempre ortaggi e frutta, mica aspirapolveri. Dopo aver passato la vostra fettina, bagnate un panno e passatelo sopra. Poi, procedete all’asciugatura: le vostre superfici brilleranno come non mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *