Unghie fragili e sfaldate: quali sono le cause e cosa fare

Se le vostre unghie appaiono sfaldate e tendono a spezzarsi facilmente, ecco quali potrebbero essere le cause del problema e come intervenire.

unghie sfaldate cause
(Foto Adobe Stock)

Le unghie sono degli importanti indicatori del nostro stato di salute. Nel caso in cui appaiano diverse per colore, forma e consistenza, dovrebbe scattare un campanello di allarme: potremmo aver contratto una patologia o essere affetti da una carenza alimentare. Scopriamo insieme cause e rimedi delle unghie sfaldate.

Unghie sfaldate: quali sono le cause

La lamina ungueale rientra tra le parti del corpo più esposte ai traumi.

unghie-aspetto-salute_optimized
(Foto Adobe Stock)

Non solo: si rivela uno specchio perfetto che può rivelare uno stato di stress o indebolimento del nostro organismo.

Oltre a rivelare la presenza di alcune malattie, l’aspetto delle unghie può suggerirci che dovremmo eliminare alcune cattive abitudini dalla nostra quotidianità.

Tra le principali cause delle unghie sfaldate ci sono:

Patologie cutanee

Tra le possibili cause che rendono le unghie deboli e sfaldate ci sono le malattie della pelle.

Psoriasi dieta sintomi
Psoriasi (Pixabay)

Disturbi come psoriasi, alopecia areata,  lichen planus, ma anche anemia e malfunzionamento delle ghiandole endocrine, infatti, possono alterare la normale consistenza della lamina ungueale.

Da non sottovalutare, inoltre, la possibilità di onicomicosi. Le unghie colpite da infezione micotica sono molto semplici da riconoscere.

Esse appaiono ispessite, deformi e dal colore alterato.

Disturbi ormonali

I disturbi ormonali rientrano tra le principali cause di unghie fragili e sfaldate.

eliminare cuticole unghie
Dita e unghie (Pinterest – naturelab.it)

Alcuni fattori ormonali, infatti, potrebbero determinare la riduzione del quantitativo lipidico all’interno della lamina ungueale.

L’abbassamento dei lipidi, infatti, è alla base di secchezza, rottura e debolezza delle unghie.

Potrebbe interessarti anche: Ecco quello che l’aspetto delle unghie può comunicare sul nostro stato di salute

Uso di prodotti chimici

Maneggiate spesso solventi chimici e industriali per la pulizia della casa?

Eliminare polvere trucco
Pulizie di casa (Pixabay)

Dedicarsi a queste operazioni senza una protezione adeguata può mettere a rischio la salute delle proprie unghie.

Infatti, questi prodotti risultano molto aggressivi e possono provocare una riduzione di spessore della lamina ungueale, rendendola più fragile ed esposta ai traumi.

Per questo, è indispensabile proteggere le mani con appositi guanti e idratarle accuratamente dopo ogni sessione di pulizia.

Potrebbe interessarti anche: Come curare le unghie dopo lo smalto semipermanente, i consigli

Smalto semipermanente

Infine, l’ultima delle cause che può portare ad unghie sfaldate e deboli è rappresentata dallo smalto semipermanente.

smalto
(Foto Pixabay)

Applicare troppo spesso questo prodotto, infatti, può rivelarsi dannoso per la salute dell’unghia.

In particolare, ciò avviene quado non ci si rivolge a professionisti che facciano uso di tecniche convalidate e sicure.

Tra i principali rischi ci sono l’utilizzo di prodotti aggressivi e la laminazione della superficie ungueale per la rimozione dei residui di smalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *