Riparare le perdite in casa: un gioco da ragazzi!

Come riparare le perdite in casa, veramente un gioco da ragazzi: ti basta il tempo di leggere questo articolo e un po’ di pazienza!

perdite-acqua-come-ripararle
(da pixabay)

Ci avranno insegnato che, nella lotta agli sprechi, salvaguardare l’acqua in ogni modo possibile è un primo passo necessario. Quante volte ci avranno ripetuto i classici consigli su come risparmiare questo oro bianco? Chiudere i rubinetti ed aprirli solo quando ci servono strettamente, cercare di riusare l’acqua per quanto possibile, caricare la lavatrice e non farla partire al minimo. Insomma, per chi è attento al risparmio a questi livelli, una perdita d’acqua è una sfida. Le perdite infatti rappresentano un inutile spreco dannose per la nostra economia ma anche per l’ambiente che ci è attorno e che ci impegniamo a salvaguardare.

Ti potrebbe interessare anche->Attenzione, queste cose rendono la tua casa meno estetica

Riparare le perdite in casa, un gioco da ragazzi: ecco come fare

perdite-acqua-come-ripararle
(da pixabay)

Ovviamente le perdite più ingenti si verificano in bagno, dove la quantità d’acqua messa in gioco è maggiore. Le cause possono essere molteplici: possono scoppiare le tubature e l’acqua può infiltrarsi sotto le tegole o dietro le pareti. Le pareti quindi possono mostrare macchie di umidità; in tal senso è normale doversi prima accertarsi da dove la perdita provenga e se le macchie sono legate all’umidità esterna o appunto a delle perdite.

Ti potrebbe interessare anche->Sostituire la carta da forno: consigli utili su come fare

Per far ciò possiamo provare a pulire la macchia: se persiste, è probabilmente legato ad una perdita. Possono perdere inoltre rubinetti e il soffione della doccia. Spesso le perdite di questo tipo sono legati a delle guarnizioni che si sono allentate o si sono usurate nel corso del tempo. In tal caso bisogna smontare l’oggetto in questione e sostituire le parti rotte o usurate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *