Celiachia: ecco a cosa prestare attenzione nel quotidiano

Chi soffre di celiachia dovrebbe prestare attenzione a certe azioni quotidiane. Ecco quindi i consigli per non aggravare il dolore che provoca la condizione.

celiachia prestare attenzione
Attrezzi da cucina (Pixabay)

La celiachia è una reazione immunitaria all’assunzione del glutine. Una condizione spiacevole perché gli effetti collaterali sono diarrea, nausea e gonfiori addominali. Comunque si può benissimo contrastare non assumendo cibi che contengono glutine, come i cereali, il farro e l’orzo. Anche alle bevande bisogna prestare particolarmente attenzione, infatti meglio preferire quelle con scritto “gluten free”.

Una cosa che forse si trascura, è come il cibo viene cucinato. Infatti che soffre di celiachia, non solo deve fare attenzione a ciò che ingerisce ma anche con quali attrezzi vengono cucinati gli alimenti. Infatti bisognerebbe adibire degli utensili che andrebbero usati esclusivamente per cibi privi di glutine.

Ti potrebbe interessare anche >>> Le cause banali e insospettabili di una intossicazione alimentare

Chi soffre di celiachia dovrebbe prestare attenzione in cucina

celiachia prestare attenzione
Pentole (Unsplash)

Una persona che soffre di celiachia deve innanzitutto usare piatti, pentole e utensili solo ed esclusivamente per sé. Infatti anche se poi il tutto si lava, potrebbero rimanere dei residui che poi farebbero male a chi ha la patologia. Quindi per la sua salute, dovrebbe avere le sue pentole, i suoi utensili e i suoi piatti. Neanche la lavastoviglie può eliminare del tutto i residui dagli attrezzi. Inoltre sarebbe adeguato riporre le stoviglia in un luogo chiuso e asciutto, così da non contaminarle.

Ti potrebbe interessare anche >>> Pancia gonfia? Quali sono le domande giusta da porsi

Purtroppo, per chi è celiaco, i dettagli fanno la differenza. È importante che il celiaco o la persona che cucina per lui, usi un grembiule e degli attrezzi che non devono essere usati per altre preparazioni alimentari. Per gli stessi motivi, quando si deve friggere, non si dovrebbe usare lo stesso olio così come per l’acqua di cottura. Inoltre, quando si devono scaldare al forno preparazioni diverse (una con prodotti farinacei e uno senza), non andrebbero cucinati insieme per evitare di contaminare il pasto che dovrà consumare il celiaco. Sembra tutto molto complicato, in realtà seguire queste piccole accortezze è più facile di quel che sembra e chi soffre di celiachia non rischierà di stare male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *