Torta Pasqualina di carciofi: ecco come farla gonfia e alta

Avete mai provato la torta Pasqualina di carciofi? Super saporita e sfiziosa farà impazzire praticamente tutti. Vi sveliamo come farla.

Torta Pasqualina di carciofi
Torta Pasqualina di carciofi (Screenshot da facebook)

Manca poco a Pasqua e sono moltissime le ricette super gustose che si possono preparare per festeggiare con amici e familiari. Quella che vi proponiamo oggi è davvero saporita e farà venire a tutti l’acquolina in bocca.

Si tratta della torta pasqualina di carciofi, con le giuste accortezze risulterà perfettamente gonfia e alta, con il suo incredibile sapore conquisterà il palato di tutti, anche i più piccoli ne andranno matti. Per farla non occorrono grandi doti culinarie, il procedimento infatti è molto semplice e veloce.

Volete sapere come si prepara? Ve lo sveliamo noi! Continuate a leggere i successivi paragrafi per l’elenco completo degli ingredienti e il procedimento. Dopo averla provata la rifarete sicuramente molte altre volte, è davvero buonissima.

Ecco come preparare una squisita torta pasqualina di carciofi

Torta Pasqualina con carciofi
Torta Pasqualina con carciofi (Screenshot da Facebook)

Realizzare in casa con le proprie mani questa squisita ricetta è davvero molto semplice, vi basterà seguire passo dopo passo il procedimento per un risultato da leccarsi i baffi. Dopo averla portata in tavola vi farà fare un figurone, è strepitosa.

Gli ingredienti per preparare una saporita ‘torta pasqualina di carciofi’ sono:

Per la torta:

  • 400 gr di farina
  • 30 gr di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • 250 ml di acqua

Per il ripieno:

  • 8 uova
  • 500 gr di ricotta
  • 500 gr di cuori di carciofi
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di burro
  • sale e pepe q.b.
  • 1 scalogno
  • un rametto di maggiorana

Preparazione:

Per iniziare tagliate finemente lo scalogno e fatelo imbiondire all’interno di una padella con due cucchiai di olio extravergine di oliva. Non appena sarà ben dorato aggiungete i cuori di carciofi precedentemente tagliati a fettine, unite poi mezzo bicchiere d’acqua e aggiustate di sale. Lasciate cuocere il tutto per circa venti minuti, saranno pronti quando risulteranno asciutti e morbidi. Non appena si saranno un po’ raffreddati unite 60 gr di parmigiano grattugiato e un uovo.

Potrebbe interessarti anche: Lavori originali per Pasqua, idee regalo da preparare a casa

Intanto, all’interno di una ciotola mescolate il parmigiano rimasto, la ricotta, un uovo e un albume, dopodiché aggiustate di sale e pepe. Per la torta mescolate la farina con un pizzico di sale e l’acqua, unte poi l’olio a filo mentre continuate ad impastare. Dividete il panetto ottenuto in quattro parti e stendetele in sfoglie molto sottili.

Su uno stampo per ciambelle adagiate una delle sfoglie facendola uscire dallo stampo, sulla sfoglia spennellate il burro che avrete precedentemente sciolto e subito dopo adagiate su questa la seconda sfoglia e imburratela allo stesso modo, ripetete lo stesso procedimento per le altre due sfoglie.

Potrebbe interessarti anche: Idee per la caccia alle uova di Pasqua per i bambini

A questo punto, versate il ripieno di carciofi sulle sfoglie e livellate in modo uniforme, dopodiché aggiungete anche il composto di ricotta. Con un cucchiaio fate delle fossette nella ricotta dove inserirete le uova crude rimaste, chiudete ora con le sfoglie sigillando bene per evitare che in ripieno fuoriesca durante la cottura.

Spennellate la torta con l’albume rimasto mischiato ad un po’ di latte, dopodiché cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa mezz’ora. Non appena è pronta decorate la vostra squisita torta pasqualina di carciofi con una spolverata di maggiorana tritata e gustatela con i vostri commensali. Con il suo incredibile sapore e il suo invitante aspetto farà leccare i baffi a tutti. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *