Eliminare le formiche dalle piante: rimedi per proteggere orto e giardino

Se le formiche infestano le vostre piante decorative o da frutto, ecco alcuni consigli da mettere in pratica per eliminare definitivamente questi insetti.

Come allontanare le formiche dalle piante
Colonia di formiche (Adobe Stock)

Le infestazioni di formiche sono una spiacevole problematica, che può mettere a repentaglio la sopravvivenza delle nostre piante. Come sbarazzarci di questi insetti, senza ricorrere a sostanze chimiche inquinanti e costose? Scopriamo insieme tutti i rimedi naturali per eliminare le formiche dalle piante in vaso e da quelle da frutta.

Come eliminare le formiche dalle piante in vaso: tutti i consigli

Tendenzialmente, è piuttosto raro che questi insetti infestino le piante in vaso.

Eliminare formiche
Formiche (Screenshot da Instagram)

Questa eventualità può manifestarsi nel caso in cui le formiche abbiano fatto precedentemente il loro ingresso in casa, per poi colonizzare orchidee, ciclamini, gerani e via dicendo.

Come ovviare al problema, riuscendo ad eliminarle in modo totalmente naturale e senza danneggiare le piante?

Ecco alcune soluzioni davvero semplici da mettere in pratica.

Bicarbonato contro le formiche

Il bicarbonato  è un prezioso alleato per eliminare le formiche dalle piante in vaso.

Eliminare formiche
Formiche (Screenshot da Instagram)

Questa sostanza naturale può essere semplicemente sparsa sul terriccio, oppure utilizzata come ingrediente per la preparazione di un repellente fai da te.

In questo caso, occorrerà mescolare due parti uguali di bicarbonato di sodio e di zucchero a velo.

Dopodiché, basterà collocare la miscela in un recipiente poco profondo, da posizionare accanto alla pianta infestata.

Caffè sulle piante per eliminare le formiche

Per la nostra specie, i chicchi di caffè hanno un aroma davvero irresistibile.

formiche
(Foto Pixabay)

Non tutti, però, sono della stessa opinione. Le formiche, infatti, hanno un olfatto particolarmente sviluppato.

Per questo, odori intensi e penetranti come quello del caffè sono in grado di stordirle ed indurle ad allontanarsi dal luogo in cui la miscela è stata sparsa.

Come eliminare le formiche dalle piante da frutto

Le formiche rientrano tra gli animali pericolosi per la salute delle nostre piante.

formiche sulle piante da frutto
formiche ( da pixabay)

Le ragioni sono molteplici: in primis, spostandosi sottoterra questi insetti scavano dei cunicoli che possono danneggiare le radici delle specie vegetali.

Inoltre, le formiche trasportano afidi e cimici, che costituiscono un’ulteriore minaccia poiché si alimentano della linfa delle piante.

Scopriamo quali sono i principali deterrenti naturali e green di cui possiamo fare uso per sbarazzarci di questi insetti dalle piante da frutto.

Potrebbe interessarti anche: Il metodo per allontanare le lumache senza guscio da giardini e cortili

Come eliminare le formiche dalle piante di limone

Molto spesso le piante di limone vengono infestate da afidi e formiche.

pianta di limone
Pianta limone (Pixabay)

I due animali agiscono simultaneamente: gli afidi si nutrono della linfa prodotta dalla pianta e godono della protezione delle formiche.

Queste ultime, dal canto loro, si alimentano di una sostanza zuccherina prodotta dagli afidi, frutto della trasformazione della linfa del limone.

Va da sé, quindi, che eliminare le formiche protegge la pianta anche dagli afidi.

Tra i rimedi naturali maggiormente indicati per eliminare questi insetti dal nostro limone ci sono cannella e peperoncino.

Infatti, si tratta di sostanze che fungono da repellenti naturali grazie al loro aroma intenso e particolarmente sgradito alle formiche.

Altrettanto valide sono soluzioni a base di:

  • Olio di neem;
  • Aglio macerato;
  • Tabacco;
  • Ortica macerata.

Infine, possiamo realizzare un repellente fai da te economico ed efficace miscelando un cucchiaino di sapone liquido di Marsiglia in acqua tiepida.

Una volta pronta, potremo vaporizzare la sostanza repellente sulla pianta di limone un paio di volte al giorno.

Potrebbe interessarti anche: Allontanare le zanzare e le mosche grazie a 3 piante

Come tenere lontane le formiche dalle fragole?

L’utilizzo di pesticidi per eliminare le formiche dalle piante è sconsigliato.

Fragole
Fragole (Pixabay-Congerdesign)

Queste sostanze chimiche, infatti, possono rappresentare un pericolo non solo per l’ambiente, ma anche per la nostra salute.

Pertanto, questa modalità di intervento è maggiormente sconsigliata nel caso in cui ad essere infestate dalle formiche siano piante da frutto, che assorbirebbero i componenti tossici del deterrente, per poi passare sulla nostra tavola.

Tra le sostanze più economiche e facilmente reperibili per allontanare questi insetti dalle fragole ci sono foglie di menta macerate, cenere di legna e boro.

Quest’ultima è una sostanza tossica per le formiche, che tendono a starle alla larga.

Reperirla è più semplice di quanto sembri: l’acido borico, infatti, si trova nel comunissimo borotalco.

In questo caso,  basterà spargerne un po’ in prossimità della pianta di fragole per godere di risultati davvero veloci ed efficaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *