Come perdere peso rapidamente e in modo sano

Secondo numerose organizzazioni internazionali, rispetto al secolo scorso, il livello globale di obesità si è triplicato e il 41% degli europei non svolge alcun tipo di attività fisica. Questi dati riportati dall’OMS e dalla World Health Organization rappresentano solo la punta dell’iceberg, di un fenomeno che sta colpendo tutta la popolazione occidentale e che prende il nome di globesity.

Sono dati molto preoccupanti, se si pensa che una grande percentuale di protagonisti è rappresentata dai giovani. Lo stile di vita equilibrato è senza dubbio un fattore fondamentale per la crescita regolare dei giovani e per il mantenimento di una buona salute nell’età adulta.

regime alimentare dottor Calabrese benefici

La sana alimentazione e l’attività fisica rappresentano le uniche due strade che permettono di perdere peso gradualmente. Gli esperti consigliano, in base alla particolarità di ogni individuo, specifiche strategie che possono velocizzare la perdita del peso. Tra questi, troviamo i 5 pasti da fare al giorno e la possibilità di utilizzare dei pasti sostitutivi durante la settimana.

Come perdere peso velocemente: dall’attività fisica all’utilizzo corretto dei pasti sostitutivi

Il dimagrimento è un processo graduale che, per avere un effetto durevole nel tempo, deve seguire un piano costante, equilibrato e adatto alla propria condizione di salute. Non è possibile evitare diete e attività fisica perché, come abbiamo anticipato, rappresentano due punti cardine di un dimagrimento corretto.

La quantità di cibo con alto contenuto calorico presente in commercio è tanta, è fondamentale saper distinguere quali alimenti prediligere durante la spesa e quali evitare per non ingrassare.

Anche quando la routine quotidiana è frenetica, è bene riuscire a fare almeno 5 pasti al giorno. Ma come è possibile rispettare questa regola quando non si ha il tempo per cucinare? Il segreto dei professionisti di benessere fisico risiede nei pasti sostitutivi, che non rappresentano delle cure magiche per dimagrire velocemente, ma sono delle integrazioni da poter utilizzare nella quotidianità per apportare il giusto apporto nutriente al proprio fisico. Tra i migliori pasti sostitutivi dimagranti in commercio, troviamo quelli dell’azienda tedesca Shape Republic, ricchi di fibre, proteine e in grado di fornire al corpo l’approvvigionamento giornaliero dei nutrienti fondamentali.

Idee e consigli utili per accelerare il metabolismo

Tenendo conto che è fondamentale rivolgersi a uno specialista per poter dimagrire in modo sano, senza danneggiare la propria salute, ecco alcuni consigli raccolti dai maggiori portali di salute e benessere, che permettono di migliorare il processo di dimagrimento e di mantenere uno stile di vita equilibrato:

1. Non digiunare, mai

Dimagrire non significa evitare di mangiare, al contrario, è un processo che richiede di mangiare bene più volte al giorno. Il metabolismo è un meccanismo tanto complesso quanto delicato, è l’elemento che fa la differenza. Il modo migliore per ottimizzare l’attività metabolica è modificare il proprio stile di vita e mangiare bene. Secondo gli esperti è fondamentale mangiare 5 pasti al giorno (colazione, spuntino mattutino, pranzo, spuntino pomeridiano, cena) per stimolare il metabolismo e distribuire il giusto apporto calorico al corpo.

2. Bere acqua

“L’acqua è fonte di vita”, una frase ripetuta nei secoli. Bere molto durante la giornata è un’attività fondamentale anche per favorire i processi di drenaggio dei liquidi in eccesso. Gli esperti consigliano di bere almeno 1,5/2 litri di acqua al giorno, preferibilmente a piccoli sorsi e per tutta la giornata.

3. Ridurre (non eliminare) l’apporto di sodio giornaliero

L’eccessiva quantità di sodio nel corpo rappresenta uno dei peggiori nemici per l’organismo di un individuo, perché contrasta l’assorbimento di alcune sostanze nutritive e trattiene i liquidi provocando un maggiore gonfiore, nonché la presenza di ritenzione idrica.

Gli esperti consigliano di ridurre l’apporto di sodio giornaliero, senza eliminarlo del tutto. Cosa significa? È preferibile utilizzare meno sale e aggiungerlo solo in cottura, sostituire quando possibile il sale con alcune spezie ed evitare alimenti che contengono un alto contenuto di sodio.

4. Camminare, preferibilmente al mattino

Camminare al mattino è un ottimo modo per garantire nel tempo la salute psicofisica e per attivare tutti i muscoli del corpo. La camminata mattutina rientra tra le attività di risveglio muscolare, in particolar modo se viene svolta a stomaco vuoto e per almeno 40 minuti al giorno.

5. Fare sempre la prima colazione

Tante persone, per motivi diversi, evitano di fare la prima colazione. Si tratta di un grande errore per chi ha intenzione di perdere peso. La prima regola da seguire, infatti, è fare una colazione sana ogni mattina per attivare l’organismo e ricevere le giuste energie per affrontare la giornata. Cosa significa fare una colazione sana? Mangiare il giusto apporto di fibre e proteine, prediligere alimenti a basso contenuto di carboidrati e mangiare le giuste porzioni consigliate dai nutrizionisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *