Cannelloni amalfitani per il pranzo di Pasqua: faranno impazzire tutti!

Fatti in questo modo i cannelloni sono super saporiti e conquisteranno il palato di tutti, fateli per il pranzo di Pasqua e vedrete che sarà un vero successo.

Cannelloni amalfitani pranzo Pasqua
Cannelloni amalfitani (Screenshot da Facebook)

Se volete stupire i vostri commensali durante il pranzo di Pasqua questa ricetta è proprio quello che fa per voi, con il suo incredibile sapore farà impazzire sicuramente tutti. Si tratta dei cannelloni amalfitani, realizzarli in casa con le proprie mani è più semplice di quanto possiate immaginare.

Il procedimento non è velocissimo ma è molto semplice e il risultato finale lascerà tutti a bocca aperta, oltre agli adulti anche i più piccoli ne andranno matti. Seguendo passo dopo passo la ricetta otterrete di certo un risultato buono da leccarsi i baffi.

Volete quindi sapere come si preparano questi strepitosi cannelloni amalfitani? Continuate allora a leggere i successivi paragrafi per l’elenco completo degli ingredienti e il procedimento. Dopo averli provati li rifarete sicuramente molte altre volte, sono davvero buonissimi.

Ecco come preparare squisiti Cannelloni amalfitani per il pranzo di Pasqua

Cannelloni amalfitani pranzo Pasqua
Cannelloni amalfitani (Screenshot da Facebook)

Come è stato già detto questo delizioso primo piatto non è affatto difficile da preparare ed è una vera squisitezza. Dopo averli portati in tavola questi buonissimi cannelloni conquisteranno proprio tutti.

Gli ingredienti per preparare ottimi ‘Cannelloni amalfitani’ per il pranzo di Pasqua sono:

Per le crespelle:

  • 600 gr di farina
  • 6 uova
  • 1 bicchierino di acqua
  • sale q.b.
  • 1 litro di latte

Per il ripieno:

  • 600 gr di carne tritata di vitello
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 350 gr di mozzarella
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 6 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 30 gr di olio extravergine di oliva
  • 800 gr di besciamella

Per condire:

  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • basilico
  • sale q.b.
  • 30 gr di olio extravergine di oliva

Preparazione:

Iniziate con la preparazione del condimento facendo imbiondire uno spicchio d’aglio all’interno di una padella con l’olio extravergine di oliva. Versate poi la passata di pomodoro, un pizzico di sale e fate cuocere a fiamma dolce per circa venti minuti. Qualche minuto prima di spegnere la fiamma aggiungete qualche foglia di basilico per profumare e insaporire il condimento. Preparate poi la besciamella e tenetela da parte.

Potrebbe interessarti anche: Cannelloni con spinaci e ricotta, un primo piatto sfizioso e super saporito

Per la realizzazione delle crespelle versate all’interno di una capiente ciotola la farina precedentemente setacciata per evitare la formazione di fastidiosi grumi. Aggiungete le uova, il latte poco alla volta e un pizzico di sale, mescolate poi con una frusta a mano per ottenere una pastella perfettamente liscia e senza grumi. Unite al composto l’acqua e mescolate ancora per far amalgamare bene tutti gli ingredienti tra loro.

Oliate una padella del diametro di 20 cm e portatela sul fuoco, non appena sarà ben calda versate la pastella, un mestolo alla volta, distribuendola su tutta la superficie. Cuocete per qualche minuto, poi girate la crespella e cuocetela anche dall’altro lato.

Preparate ora il ripieno, all’interno di una pentola fate soffriggere per qualche minuto con l’olio extravergine di oliva la cipolla e la carota tagliate a dadini, dopodiché aggiungete anche la carne tritata. Fatela rosolare accuratamente per circa dieci minuti, sfumate poi con il vino bianco, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere il tutto con il coperchio per circa mezz’ora. Non appena è pronta spegnete e fate raffreddare.

Potrebbe interessarti anche: Cannelloni di zucca e ricotta, che squisitezza! Una ricetta facile e deliziosa

Quando si sarà raffreddata aggiungete alla carne la mozzarella tagliata a cubetti, la besciamella e il parmigiano grattugiato, dopodiché mescolate bene per amalgamare perfettamente il ripieno. A questo punto versate un po’ di ripieno al centro di ogni crespella, dopodiché arrotolatele e adagiatele all’interno di una teglia dove avrete messo un po’ di salsa sul fondo. Ricoprite il tutto con la salsa di pomodoro rimasta e un’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.

Cuocete ora i vostri squisiti cannelloni amalfitani in forno preriscaldato a 180 gradi per circa venti minuti, durante gli ultimi minuti azionate il grill per farli dorare perfettamente in superficie. Non appena sono pronti fateli riposare per qualche minuto e subito dopo gustateli con amici e familiari. Vedrete che con il loro invitante aspetto e il loro delizioso profumino faranno venire a tutti l’acquolina in bocca, sono strepitosi! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *