Disturbo istrionico della personalità: quando la ricerca di attenzioni è tutto

Si potrebbe confondere con il narcisismo ma in realtà una continua ricerca di attenzioni potrebbe essere il sintomo di un disturbo istrionico della personalità. Vediamo in che cosa consiste.

ricerca attenzioni
Uomo che chiede attenzioni (Pixabay)

Almeno una volta nella vita siamo costretti a fare i conti con persone difficili da gestire, poiché interessate solamente a se stesse e al proprio benessere personale, che però non sono niente se non c’è nessuno ad osservarle.

Si tratta infatti di persone che hanno un disperato bisogno di concentrare l’attenzione su di sé, ma che allo stesso tempo non sono in grado di avere dei rapporti sani con gli altri, in quanto non accettano le critiche e i compromessi.

Persone che in molti casi vengono erroneamente definite come narcisiste, termine ormai comune per indicare una persona che si ama così tanto da non considerare nessun altro. Dico erroneamente perché in realtà esiste un altro disturbo che si manifesta più o meno allo stesso modo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> La triade oscura della personalità: i tratti di un pessimo carattere

Che cos’è il disturbo istrionico della personalità

disturbo personalità
Attenzioni su di sé (Pixabay)

Per chi conosce la storia di Narciso, personaggio della mitologia greca, saprà che non fece una bella fine. Nel tentativo di abbracciare la sua immagine riflessa nell’acqua muore e si trasforma nel fiore narciso, che di solito cresce appunto lungo le rive dei fiumi. L’origine del termine si deve dunque alla sua storia e oggi lo utilizziamo spesso per parlare di persone che appunto non riescono a vedere al di là del proprio naso.

Ma in realtà questo potrebbe essere un sintomo di un altro disturbo noto come disturbo istrionico della personalità. In entrambi i casi l’obiettivo principale dell’individuo è quello di attirare attenzioni su di sé. Ma se il narcisista deve sempre farsi ammirare, ed è per questo che richiede attenzioni, colui che soffre del disturbo istrionico della personalità vuole semplicemente apparire. Non gli interessa se le attenzioni nei suoi confronti sono positive o negative.

Di solito questo soggetto si può riconosce perché si lamenta sempre e parla dei propri problemi di salute (nella maggior parte finti perché non ne ha) o personali per essere compatito. Vi sono però altri sintomi che lo caratterizzano, come ad esempio l’incapacità di accettare qualsiasi critica. Questa persona è anche in grado di manipolare gli altri, è molto suscettibile e presenta continui sbalzi d’umore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Disturbi psicologici e caffè amaro: c’è una relazione, ecco quale

Gli istrionici infatti prendono tutto sul personale e per questo molto spesso reagiscono in maniera aggressiva e a volte esagerata. Infine, chi soffre del disturbo istrionico della personalità molto spesso punta all’esibizionismo. Quindi, la prossima volta che avrai a che fare con una persona alla continua ricerca di attenzioni valuta bene se si tratta di un narcisista o se invece ha questo disturbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *