L’accumulo di grasso addominale è favorito da questi cibi surgelati

Il grasso addominale si può accumulare a causa di uno scorretto stile di vita e di un’alimentazione poco sana, che può essere dovuta al consumo di questi cibi surgelati.

cause grasso addominale
Cibi surgelati (Pinterest -ristorantiweb.com)

L’accumulo del grasso addominale è un problema molto comune che può interessare qualsiasi persona che pratica insufficiente attività fisica, che abusa di alcol oppure che consuma cibi troppo calorici.

Un altro motivo potrebbe però risiedere nel consumo dei cibi surgelati. Se questi sono indubbiamente di facile consumo quando si ha poco tempo a disposizione, allo stesso tempo possono risultare dannosi per l’organismo. Ma quali sono i cibi surgelati che favoriscono l’accumulo del grasso addominale? Scopriamoli insieme.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Grasso addominale: la causa potrebbe essere il dormire poche ore a notte

I cibi surgelati che causano un accumulo di grasso addominale

cibi surgelati dannosi
Cibi surgelati (Pinterest -ristorantiweb.com)

Il grasso addominale, a differenza del grasso sottocutaneo che si deposita in superficie, è un grasso più difficile da smaltire, poiché si trova all’interno della cavità addominale. Le cause del suo accumulo come abbiamo visto sono tante, ma forse quella meno conosciuta è proprio il consumo di alcuni cibi surgelati. Cerchiamo dunque di capire quali sono per fare d’ora in avanti una spesa consapevole.

I cibi surgelati da evitare per non incorrere nel rischio di un deposito di grasso sottocutaneo sono quelli che contengono una quantità notevole di zuccheri (sia semplici che aggiunti), sale, oli e grassi saturi. In questi casi si tratta di cibi surgelati lavorati, che presentano di conseguenza una pessima qualità nutrizionale. Ciò che contengono li rendono infatti ipercalorici, poveri di vitamine e ricchi di sale, ma soprattutto colmi di grassi “cattivi”, principale causa del deposito di grasso addominale.

Dunque, per evitare questa spiacevole conseguenza evita tutti i surgelati lavorati. Se invece ti trovi di fronte a surgelati non lavorati non dovrai avere alcun timore. Ma se vogliamo essere ancora più specifici, cerca di stare alla larga da questi cibi surgelati: focacce e pizze, brioche, gelati, patatine fritte, pasta, riso e sughi pronti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Perdere grasso addominale: con questo legume si può fare in due settimane

Parlando invece di tutti gli altri cibi, evita quelli pieni di carboidrati ad alto indice glicemico. In sostanza sono quelli senza fibre, dato che la loro assenza determina proprio un abbassamento dell’indice glicemico. I cibi più diffusi sono la pasta bianca, il mais, il pane, la pizza e il riso. Punta dunque su alimenti ricchi di fibre, quali ad esempio la frutta, la verdura e i cibi integrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *