Perdere peso: è possibile farlo con la dieta del tonno?

Perdere peso è un desiderio forte e chiaro per molti di noi, ma non è altrettanto chiara la dieta da seguire, quella del tonno ad esempio può funzionare?

perdere peso dieta tonno
Tonni (Pixabay)

Ci sono diete di qualsiasi tipo, per tutti i gusti ed esigenze, ecco perché può essere difficile trovare proprio quella che fa al caso tuo. Ed ecco il motivo per il quale dovresti rivolgerti a un nutrizionista prima di improvvisare qualsiasi tipo di dieta, perché con la salute non si scherza.

Ma una dieta di cui ti voglio parlare, perché molto insolita, è la dieta del tonno seguita dal Dave Draper, un bodybuilder americano che è stato incaricato di far conoscere questo regime alimentare che lui stesso ha seguito. Ma avrà funzionato? Scopriamolo insieme.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Diabete: un’antica bevanda fermentata è in grado di abbassare la glicemia

La dieta del tonno è consigliata per perdere peso?

alimentazione tonno
Tonno (Pixabay)

La dieta del tonno consiste nel mangiare solo tonno e bere acqua per 3 giorni, aggiungendo gradualmente altri alimenti, quali i latticini a basso contenuto di grassi, le verdure, il tacchino e la frutta. Per un rapporto totale di circa il 30% di carboidrati, il 30% di grassi e il 40% di proteine. A quanto pare Dave Draper è riuscito a dimagrire rapidamente seguendo questa dieta, dato che esclude dal menu cibi ipercalorici e a basso contenuti di zuccheri. Ma per questo si può considerare benefica?

Secondo Rocío Maraver, dietista nutrizionista, un conto è parlare di una dieta che faccia dimagrire e un altro è parlare di una dieta completa e che faccia bene. La dieta del tonno, infatti, nonostante sia efficace per perdere peso, non si può considerare una dieta completa. Questo perché esclude degli alimenti essenziali e ciò può portare a delle carenze nutrizionali da non sottovalutare. Ad esempio, questo regime alimentare è carente di fibre e di conseguenza di vitamine e sali minerali, dato che non include né la frutta né la verdura.

Sicuramente il tonno sazia a dovere ed è ricco di proteine, fondamentali per chi pratica sport, però mangiare tonno tutti i giorni a lungo andare può diventare monotono. Ecco perché si tratta di un tipo di alimentazione che non può durare troppo a lungo. Inoltre, anche se il tonno presenta poche calorie, non si può dire altrettanto del tonno confezionato sott’olio, che invece è pieno di grassi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Eliminare lo zucchero dalla dieta dei bambini: cosa accade in soli 10 giorni

Infine, anche se questa dieta è in grado di far dimagrire, il rischio di riacquistare subito peso nel momento in cui vengono reintrodotti gli alimenti tolti è davvero elevato. Dunque, in conclusione direi che i rischi superano i benefici. Meglio optare per un altro tipo di dieta che non implichi carenze nutrizionali. Perché prima di guardare i kg sulla bilancia è bene considerare le proprietà nutritive che assimiliamo, che sono molto più importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *