Come schiarire i capelli in casa: il metodo fai da te

Come schiarire i capelli in casa: il metodo fai da te per ottenere un effetto naturalissimo e di colpo sicuro

Capelli chiari soluzione
Capelli chiari (Pixabay)

Con l’arrivo della bella stagione, si prova naturale il desiderio di cambiare qualcosa di noi in maniera efficace. Vorremmo che la nostra immagine meglio si abbinasse con quella che è l’immagine del mondo esterno: più chiaro, pieno di colori, scintillante di luce. Ed ecco che vorremmo fare lo stesso. E, come si suol dire, se un cambiamento dev’esserci è quasi sicuro che questo partirà proprio dai capelli.

E sì che i capelli tutto sommato si combinano bene alla volontà di cambiare, vista la quantità di modi che abbiamo di cambiarli e giocarci in modo differente. Possiamo scegliere di cambiarne il taglio, possiamo immergerci in sperimentazioni, possiamo voler cambiare colore. Com’è ovvio, vista la stagione la maggior parte di noi preferirà colori più chiari.

Ti potrebbe interessare anche->Migliori detergenti biologici per combattere l’acne: quali sono

Come schiarire i capelli in casa, ecco il metodo fai da te

Schiarire i capelli
Capelli da mare (Pixabay)

Ora, prima di fare quella che è una vera e propria corsa dal parrucchiere, dovreste sapere alcune cose. Schiarire i capelli è un qualcosa che può esser fatto tranquillamente anche in casa. State sereni: non richiede l’intervento di nessun agente chimico. E anzi, useremo solo prodotti naturali, così da esser sicuri di non arrecare alcun tipo di danno ai nostri capelli. In più otterremo il nostro effetto tanto sospirato.

Ti potrebbe interessare anche->Migliore polpa di pomodoro senza muffe e pesticidi: la classifica

Vi proponiamo ben due soluzioni: la prima è la camomilla, un metodo carissimo alla tradizione. Vi basterà prepararne una tazza, proprio come se doveste berla. A questo punto allungate con dell’acqua e inserite il tutto in un vaporizzatore. Spruzzate con particolare accuratezza sulle punte. I capelli devono essere asciutti: lasciate in posa mezz’ora, poi potete passare a fare la solita piega.

Un altro metodo, questo meno conosciuto, è l’olio. Prendete un pennello e detergente le punte. Qui la posa richiederà almeno qualche minuto in più, rispetto a prima. In questo caso, essendo il prodotto più invadente, sarà meglio fare uno shampoo.

Il metodo per eccellenza rimane uno solo: esporsi al sole. Quante volte, a fine estate, ci siamo ritrovate i capelli naturalmente più chiari?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *