Donne in gravidanza: i consigli per alleviare la stanchezza

In gravidanza, le donne sono costrette a sopportare tanti cambiamenti fisici, nonché a portare il peso del pancione: ecco i consigli per alleviare la perenne stanchezza.

gravidanza combattere debolezza
Ragazza col pancione (Unsplash)

In gravidanza, le donne sono costrette a sopportare tanti cambiamenti fisici, nonché a portare il peso del pancione: ecco i consigli per alleviare la perenne stanchezza. Si tratta di un periodo lungo e delicato, che comporta dolori, fastidi vari e notevole sforzo. Nove mesi che incidono parecchio sula fisico e sulla mente della futura mamma. È normale, dunque, sentirsi stanchi e stressati.

Tutto quello di cui si ha voglia è riposo, relax, dal primo all’ultimo mese di gravidanza. Il corpo, mano a mano che trascorrono le settimane, comporta sempre più sforzi, e per ricaricare le energie occorre un buon riposo. Purtroppo, il 70% delle donne incinta subisce disturbi del sonno. Dormire poco non è salutare, e perciò, durante la giornata, la fatica si fa sentire con maggiore intensità. Cosa fare per alleviarla?

Potrebbe interessarti anche → Ecco gli effetti collaterali dei cambiamenti climatici sul nostro sonno

I consigli per combattere la stanchezza in gravidanza e per riposare bene

consigli stanchezza gravidanza
Donna incinta stanca (Unsplash)

Ci si sente stanchi per svariati motivi, uno di questi potrebbe essere la mancanza di ferro. La carenza di ferro comporta alcuni effetti negativi sul corpo, come ad esempio unghie fragili, ritmo cardiaco veloce, sensazioni di respirazione affannata. Naturalmente, a incidere sono i cambiamenti ormonali di questi nove lunghi mesi. La progressione di questi cambiamenti, porta il progesterone ad aumentare velocemente, squilibrando il ciclo riproduttivo.

Ciò dà una forte sensazione di debolezza che, unita alle nausee, all’ansia e alle tensioni, fa consumare al fisico e alla mente parecchie energie. Come abituarsi alla stanchezza perenne e come alleviarla? Prima di tutto, occorre ascoltare il proprio corpo. Quando questo richiede del sonno, bisogna assecondarlo. In parole povere, bisogna dormire tanto, anche vari pisolini durante il giorno vanno bene.

La sera, è una buona abitudine andare a letto presto. Inoltre, rispettare una dieta sana è importante. Come si diceva un tempo? “In gravidanza bisogna mangiare per due”, bé, sappiate che non è affatto vero. Occorre rispettare un regime alimentare corretto ed equilibrato, senza strafare. Meglio consumare pochi alimenti grassi e assumere frutta, verdura, latte scremato. Inoltre, è bene mangiare quantità piccole ma più volte al giorno, per limitare il senso di nausea.

Potrebbe interessarti anche → Ictus: l’ingrediente che aumenta il rischio al quale non si pensa mai

E ancora, bisogna bere tanta acqua, perché il corpo, in questa fase, si disidrata velocemente. L’acqua trasmette energia, ma anche tè, infusi, succhi. Anche lo sport incide parecchio sulla forza fisica. Allenarsi, anche in maniera leggera, è un ottimo metodo per combattere la debolezza. In casa, poi, una buona soluzione è quella di praticare esercizi di respirazione, di meditazione, o di ginnastica dolce. Mantenere il corpo attivo è importante per restare forti e pieni di energie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *