Dormire poco fa aumentare l’appetito e il peso: il motivo

Il sonno e la dieta sono collegati, infatti dormire poco porta ad un aumento dell’appetito e, di conseguenza, del peso, ecco perché.

sonno
Donna addormentata sulla scrivania (Pexels)

Quando si parla di salute si parla molto di dieta, di alimentazione sana ed equilibrata, di attività fisica. Spesso si trascura, però, l’argomento riposo. Il riposo, dormire, è fondamentale e lo è tanto quanto l’attività fisica e una buona alimentazione.

L’organismo ha bisogno di tante ore di riposo perché solo in quel momento può dedicarsi ad alcune funzioni essenziali. Se non riesce a svolgere queste attività la persona ci rimetterà in salute. Le funzione che svolge sono legate alla pulizia del cervello, alla rigenerazione dei tessuti, tra le altre cose. Dormire poco non solo influisce sulla salute mentale, ma influisce anche sull’aumento dell’appetito e, di conseguenza, del peso.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Dormire con piccole quantità di luce può danneggiare la salute, lo studio

Forse se non riuscite a dimagrire, anche seguendo una dieta specifica, il vostro problema è proprio questo. Ma vediamo qui di seguito come funziona l’organismo e come mai il non dormire aumenta l’appetito e il peso.

Dormire poco aumenta appetito e peso: il motivo

rimedio letto
Ragazza che non riesce a dormire (Pexels)

Se si dorme poco si ingrassa: questa è la verità che si conferma di studio in studio. L’ultima ricerca è stata condotta da un gruppo di ricercatori dell’Università di Chicago. Loro hanno preso in considerazione 80 persone in sovrappeso e ne hanno aumentato il riposo notturno di 1,2 ore a notte. Il risultato è stato un minore apporto calorico.

I volontari dell’esperimento avevano un’età compresa tra i 21 e i 40 anni ed erano abituati da sempre a dormire meno di 6 ore a notte. Un gruppo ha mantenuto questi orari, mentre un secondo gruppo ha aumentato le ore di riposo a 8,5. Le persone di questo secondo gruppo non hanno avuto indicazioni sulla dieta, ma di loro spontanea volontà hanno mangiato di meno durante il giorno. Di conseguenza, hanno perso maggiore peso rispetto a chi dormiva di meno e sentiva il bisogno di mangiare di più.

La spiegazione secondo gli esperti è questa: dormire tanto rilascia leptina, un ormone che blocca lo stimolo della fame. Mentre, se si dorme poco viene rilasciato un altro ormone che si chiama grelina. Questo ormone è prodotto da pancreas e stomaco e aumenta l’appetito.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> L’attività fisica fa dimagrire ma anche dormire tanto può aiutare

Tante volte se si ha difficoltà a dormire la notte e si sente il bisogno di mangiare è “colpa” della grelina. Tuttavia, è molto importante regolare il tempo in cui si sta svegli e quello che si passa a dormire. A volte, per aumentare l’efficacia di una dieta, basta dormire un paio d’ore in più a notte. Naturalmente sono solo indicazioni generali, per i dettagli è molto importante affidarsi alle indicazioni degli specialisti.

Impostazioni privacy