Insetticida organico per piante, l’olio bianco è micidiale per i parassiti

Come sbarazzarsi di parassiti e, allo stesso tempo, proteggere e nutrire le piante: basta un insetticida organico, l’olio bianco, ecco come crearlo.

repellente organico parassiti
Olio bianco organico pe piante (Pixabay)

Come sbarazzarsi di parassiti e, allo stesso tempo, proteggere e nutrire le piante: basta un insetticida organico, l’olio bianco, ecco come crearlo. In casa possiamo creare un repellente davvero efficace per difendere le nostre piante dalle infestazione dei parassiti. Basta munirsi di olio minerale, detto comunemente olio bianco.

Basta mescolare l’olio di semi con l’acqua, diluirlo ancora e poi vaporizzarlo sulle piante. Si tratta di un prodotto fantastico per eliminare tutti quegli insettini che infestano il verde, ad esempio cocciniglie, afidi, zecche e acari. Vediamo come preparare questa soluzione incredibile che ci aiuta a risolvere numerosi problemi in giardino.

Potrebbe interessarti anche → Irrigare l’orto con l’acqua piovana: come raccoglierla e cosa fare

L’olio bianco, micidiale contro i parassiti del giardino

insetticida olio parassiti piante
Bacinella con olio di cocco (Pixabay)

Per prima cosa, quali materiali dobbiamo recuperare? Ci bastano:

  • Del detersivo per piatti
  • Un paio di tazze di olio vegetale
  • Un flacone spray
  • Un barattolo con chiusura ermetica
  • Acqua

La preparazione è semplicissima, basta versare le due tazze di olio vegetale nel barattolo. Tra gli oli vegetali più utilizzati troviamo quello di cocco, ma va bene anche quello di semi di girasole. Aggiungiamo al barattolo qualche goccia di detersivo per piatti, mescoliamo per bene.

La soluzione diventerà bianca. Attenzione, il detersivo non deve contenere candeggina, altrimenti rovina le foglie. Chiudiamo i barattolo ermeticamente e conserviamolo in un luogo buio e fresco. Possiamo conservarlo fino a tre mesi. Questa è la base. Dopodiché, dobbiamo diluire l’olio creato con dell’acqua, mano a man che lo utilizziamo.

Se lo usiamo puro è troppo forte, perciò meglio versare un cucchiaio di olio bianco in un flacone spray e riempire con acqua di rubinetto. Agitiamo bene il flacone e vaporizziamo sulle piante. Questa soluzione è micidiale per combattere i parassiti come afidi, cocciniglie, zecche, ragni rossi, mosche bianche e acari.

Potrebbe interessarti anche → Le piante grasse possono stare al sole? Tutti i dettagli sull’argomento

Questo tipo di olio riesce a impedire lo sviluppo delle uova, sterminando gli insetti. Basta munirsi di questo olio e poi, mano a mano che si cura il giardino, prelevarne una piccola quantità, da diluire con l’acqua. Il barattolo che prepariamo ci basta per tutta l’estate. Da vaporizzare la sera, dopo il tramonto, oppure al mattino presto. Meglio evitare di spruzzare nelle ore calde del giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *