Richiamo alimentare: etichetta errata per bastoncini in salamoia

Il sito ufficiale del Ministero della Salute ha dato comunicazione di un nuovo richiamo alimentare, l’etichetta sembra essere errata per i bastoncini in salamoia.

bastoncini in salamoia
Alimenti in salamoia (Unsplash)

Dal Ministero della Saluta arriva un nuovo richiamo alimentare. Nel sito ufficiale è infatti apparsa una nuova comunicazione dove i protagonisti sono dei bastoncini in salamoia. La causa è la possibile errata etichetta di questo prodotto, la quale può comportare l’ingerimento di sostanze allergiche. Quindi si invitano i consumatori a fare attenzione. Di seguito tutti i dettagli del richiamo.

Richiamo alimentare: attenzione ai bastoncini in salamoia per etichetta errata

richiamo alimentare etichetta errata
Scheda richiamo alimentare (Screen Ministero della Salute)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Il richiamo alimentare è apparso sul sito ufficiale del Ministero della Salute in data 7 settembre 2022 ma la scheda del prodotto è stata compilata il 1 settembre 2022. Il prodotto protagonista, oggetto del richiamo, è Riunione Bastoncini di surimi a pezzi in salamoia peso netto 500 grammi / peso sgocciolato 225 grammi, prodotto e commercializzato da Riunione Industrie Alimentari s.r.l.

Il lotto di produzione interessato è il 1579 – 20 con scadenza 13 novembre 2022. L’errore è stato commesso presso lo stabilimento di produzione identificato come Dk 4049 CE del Chrisfish Danmark A/S, situato in Fiskerihavnsgade 47 Danmark. Il motivo del richiamo sembra essere la possibile etichetta errata posta sul lotto in questione. I bastoncini surimi sono etichettati in modo errato come gamberetti in salamoia e quindi manca l’indicazione di alcuni di alcuni alimenti che possono causare allergia: pesce, uovo, frumento e soia.

Tra le avvertenze indicate nella scheda del richiamo alimentare sono indicati i contatti dell’azienda per chi volesse ulteriori informazioni a riguardo. Si invita a fare attenzione a consumare il prodotto in quanto possono causare reazioni allergiche e questo possono essere meno  più gravi in base alla singola persona.

I sintomi di un’allergia alimentare si manifestano quasi sempre pochi secondi o minuti dopo aver mangiato determinato alimento. Alcune persone possono sviluppare una reazione allergica grave (anafilassi), che può essere pericolosa per la vita. I sintomi comprendono:

  • formicolio o prurito alla bocca
  • gonfiore del viso, della bocca, della gola o di altre aree del corpo
  • difficoltà a deglutire
  • eruzione cutanea rossa in rilievo e pruriginosa (orticaria) – in alcuni casi la pelle può diventare rossa e pruriginosa, ma senza eruzione cutanea in rilievo
  • dolore addominale o diarrea
  • respiro affannoso o corto
  • sensazione di vertigini e stordimento
  • nausea o vomito
  • sintomi simili alla febbre da fieno, come starnuti o prurito agli occhi (congiuntivite allergica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.