Cancro al fegato: fattori di rischio, sintomi e cause

Il cancro al fegato colpisce molte persone in tutto il mondo ed è uno dei più pericolosi, ecco quali sono i sintomi, i fattori di rischio e le cause legate a questa patologia.

cancro al fegato sintomi
Cancro al fegato (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Il cancro al fegato è un tipo di tumore maligno che ha origine nelle cellule epatiche. Sebbene il fegato sia un organo singolo, vi si possono formare diversi tipi di cancro al suo interno, il più comune è il carcinoma epatocellulare, più comune chiamato tumore primitivo del fegato. Altri tipi di cancro al fegato, come il colangiocarcinoma e l’epatoblastoma, sono molto meno comuni secondo gli esperti.

La Mayo Clinic lo considera uno dei tumori più difficili da diagnosticare precocemente perché tende a non presentare sintomi o segni nelle fasi iniziali. Tuttavia, quando questi campanelli di allarme sono presenti, possono essere:

  • Nausea e vomito
  • Perdita di peso inspiegabile
  • Ittero, ovvero la colorazione gialla della pelle e del bianco degli occhi
  • Perdita di appetito
  • Feci bianche o biancastre
  • Dolore nella parte superiore dell’addome
  • Debolezza e affaticamento generali
  • Gonfiore addominale

In presenza di uno qualsiasi di questi sintomi è consigliabile rivolgersi al proprio medico di base per escludere Qualsiasi tipo di cancro. Una diagnosi positiva di cancro al fegato solleva la questione delle cause. Il cancro al fegato si verifica quando le cellule epatiche sviluppano mutazioni nel loro DNA. Il DNA di una cellula è il materiale che trasporta le istruzioni per ogni processo chimico del corpo. Quindi variazioni e cambiamenti nelle istruzioni, consegue una crescita incontrollata delle cellule cancerogene.

Fattori di rischio e raccomandazioni del cancro al fegato

cancro al fegato fattori rischio
Malessere (Pexels)

Sebbene chiunque possa sviluppare un cancro al fegato, alcune persone hanno maggiori probabilità di svilupparlo. Secondo la Mayo Clinic, alcuni dei fattori che aumentano il rischio di cancro primario del fegato sono:

  • Epatite B o epatite C
  • Cirrosi: questa condizione progressiva e irreversibile provoca la formazione di tessuto cicatriziale nel fegato e ne aumenta le probabilità.
  • Malattie epatiche ereditarie: alcune malattie del fegato possono aumentare il rischio, come l’emocromatosi e la malattia di Wilson.
  • Diabete
  • Malattia del fegato grasso non alcolica: Un accumulo di grasso nel fegato aumenta può compromettere la salute dell’organo vitale.
  • Esposizione all’aflatossina: le aflatossine sono veleni prodotti da muffe che crescono su colture mal conservate come i cereali e la frutta a guscio.
  • Consumo eccessivo di alcol: il consumo quotidiano di alcol e per molti anni può portare a danni irreversibili al fegato.

Anche se il cancro può manifestarsi senza che ci siano principi di causa, è sempre conveniente giocare d’anticipo e prevenirlo. Le raccomandazioni degli esperti per prevenire il cancro al fegato includono il consumo moderato di alcolici e il mantenimento di un peso sano. In questo modo si previene anche il rischio di cirrosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.