Come annaffiare i limoni correttamente ed averli grandi e ricchi di succo

Oggi spiegheremo come annaffiare i limoni correttamente: parleremo infatti di un trucchetto che in pochi conoscono e che ci può regalare un risultato mai visto prima: avere i nostri frutti di grandi dimensioni e ricchi di polpa.

come annaffiare limoni correttamente
come annaffiare limoni correttamente (foto Adobe Stock)

Ti stai chiedendo come annaffiare i limoni correttamente? Qui c’è la risposta che stai cercando. Andiamo insieme a scoprire come agire per dare acqua ai nostri agrumi nella maniera più opportuna e di conseguenza averli grandi e pieni di succo; pronti a condire qualsiasi cosa tu vorrai.

Il condiment0 per eccellenza

Nelle nostre cucine il limone è sempre presente, o almeno quasi sempre! Questo agrume è infatti utilizzato tantissimo. In primo luogo con il limone è possibile condire numerose pietanze, come ad esempio le nostre insalate o anche secondi di carne o pesce. Come se non bastasse il succo di limone può essere anche consumato berlo insieme ad un bicchiere d’acqua al mattino, o anche in maniera assoluta. Quest’ultima è soluzione ideale per combattere eventuali mal di gola.

tanti limoni
Limoni (foto Adobe Stock)

Tutti questi motivi sono più che sufficienti affinché il limone sia sempre presente nelle nostre cucine. Possiamo comprare questo agrume al supermercato, ma anche coltivarlo in casa propria. Chi ha la fortuna di avere un guardino può pensare di comprare una pianta di limoni per averli sempre a portata di mano, anche quando occorrono all’improvviso.

Potrebbe interessarti anche: Usate il limone per la cura dei piedi: i suoi benefici sono pazzeschi

Come annaffiare i limoni correttamente

Veniamo adesso al nocciolo della questione. Se si decide di comprare una pianta di limoni, o già si possiede, dobbiamo capire bene come annaffiarla al fine di ottenere i risultati sperati. Partiamo dal presupposto che il limone ha bisogno di acqua, dunque di irrigazione costante. D’altra parte però non bisogna esagerare, altrimenti le foglie diventeranno subito gialle, successivamente la pianta andrà a marcire.

albero di limoni
Limoni su albero (foto Adobe Stock)

La soluzione ideale è l’irrigazione a goccia. Quest’ultima può annaffiare l’albero in maniera costante e soprattutto direttamente alla radice. In questo modo il terreno può assorbire la giusta dose di acqua con la giusta calma. Un’altra alternativa è l’irrigazione ad aspersione. In questo caso gli irrigatori saranno in grado di simulare precipitazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.