L’illusione ottica che ti mette alla prova: quanto sei sveglio?

L’illusione ottica che ti mette alla prova: quanto sei sveglio? Ecco come poter misurare la reattività della tua mente

Mente attiva e giovane
Mente (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Un proverbio di origine latina dice che mens sana, in corpore sano. Peccato che, nella società in cui ci troviamo a vivere, c’è la tendenza a preoccuparci molto più del corpo che della mente. Anzi, supportati in ogni cosa dalla tecnologia e dagli appositi device, corriamo il rischio di addormentare e atrofizzare molte parti del nostro cervello, che finiscono con lo svilupparsi poco.

Il rischio non è solo mentale ma anche fisico: un cervello poco attivo aumenta le probabilità di soffrire, durante la vecchiaia, alcune malattie come la demenza senile. Un cervello ben allenato, invece, avrà la tendenza a mantenersi più sano e più giovane per un periodo di tempo più lungo. Se ora ti abbiamo messo il dubbio, e ti chiedi a che punto sia il tuo cervello, quanto sia scattante, abbiamo quello che fa al caso tuo.

L’illusione ottica che ti mette a dura prova: quanto sei scattante?

Illusione ottica volti
da jagranjosh

Come fare a capire se il nostro cervello è ancora reattivo? La nostra età biologica infatti non c’entra nulla, con il nostro cervello. Possiamo essere giovani e avere una mente rallentata, o anche il contrario: essere avanti con l’età e avere un encefalo che reagisce e rimane sul pezzo in maniera estremamente efficiente.

Se avete dei dubbi sullo stato del cervello, è il vostro momento per mettervi alla prova. Prendete un cronometro: avete undici secondi per trovare più volti possibili nell’immagine che c’è qui sopra. L’ideale sarebbe trovare un volto al secondo: nell’immagine infatti ci sono ben undici volti. Più ti avvicinerai a questo numero, meglio sarà. Il test è tratto da jagranjosh. 

Se ti chiedi invece come fare ad attivare il tuo cervello, puoi fare qualcosa a proposito: impegnati in attività manuali. La manualità infatti tende a sollecitare aree solitamente addormentate. Cerca relazioni sociali all’esterno: la socialità infatti ci mantiene giovani.

Attento allo stile di vita: lo sapevi ad esempio che mangiare male ti invecchia prima? Attenzione dunque a non concentrarci solo sul corpo ma anche sullo stato della mente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.