Maritozzi alla panna, soffici e super golosi: conquisteranno tutti

I maritozzi alla panna sono dolci strepitosi che piacciono praticamente a tutti, li avete mai provati? Vi sveliamo come farli, vi faranno leccare i baffi.

Maritozzi soffici alla panna
Maritozzi (Screenshot da Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI SONO:

Il maritozzo è un delizioso dolce romano, un soffice paninetto preparato con un impasto molto semplice che viene poi farcito con abbondante panna, resistergli è proprio impossibile. La ricetta tradizionale prevede l’aggiunta di scorza d’arancia, pinoli e uvetta, molti però oggi preferiscono una versione più semplice, in entrambi i modi sono strepitosi.

Prepararli in casa è più semplice di quanto possiate immaginare, non servono infatti grandi abilità culinarie per ottenere un risultato pazzesco in grado di stupire piacevolmente tutti. Seguendo passo dopo passo il procedimento di sicuro porterete in tavola dei dolcetti super soffici e golosi, ne andranno matti sia grandi che piccini.

Volete quindi sapere come si preparano questi buonissimi maritozzi alla panna? Nei paragrafi successivi oltre alla ricetta trovate il procedimento spiegato passo dopo passo con estrema semplicità. Dopo averli provati non riuscirete più a smettere di mangiarli, sono uno tira l’altro.

Ecco come preparare soffici e deliziosi Maritozzi alla panna

Maritozzi alla panna
Maritozzi alla panna (Screenshot da Facebook)

Soffici e super golosi questi dolcetti conquisteranno il palato di tutti, il procedimento è un po’ lungo ma ne varrà la pena prepararli, sono strepitosi.

Gli ingredienti per preparare morbidi ‘Maritozzi alla panna‘ sono:

  • 250 gr di farina 0 W 320
  • 50 ml di acqua
  • 200 ml di panna fresca liquida
  • 30 gr di zucchero
  • 7 gr di lievito di birra fresco
  • 90 ml di latte fresco intero
  • 1 uovo
  • 5 gr di miele di acacia
  • 25 gr di pinoli
  • la buccia grattugiata di mezza arancia
  • 35 gr di olio extravergine di oliva
  • essenza di vaniglia
  • 45 gr di uvetta
  • sale

Preparazione:

Per iniziare preparate la biga versando all’interno di una capiente ciotola l’acqua e 2,5 gr di lievito sbriciolato, fate sciogliere quest’ultimo perfettamente e aggiungete la farina setacciata per evitare la formazione di grumi. Mescolate bene fin quando non avrete ottenuto un impasto cremoso, copritelo con la pellicola e fatelo riposare per almeno due ore in forno spento, dovrà raddoppiare di volume.

Trascorso questo tempo, versate dentro una planetaria o in una scodella la restante farina, lo zucchero, il rimanente lievito, il miele, il latte e l’uovo e mescolate per far amalgamare tutti gli ingredienti tra loro. Unite poi un cucchiaino di essenza di vaniglia, la scorza grattugiata dell’arancia e mescolate ancora. All’impasto incorporate poi la biga facendola assorbire perfettamente, dopodiché aggiungete l’olio poco alla volta per farlo assorbire completamente.

Non appena l’impasto risulterà ben amalgamato unite anche il sale, i pinoli e l’uvetta e mescolate ancora per ottenere un panetto elastico e morbido. Copritelo quindi con la pellicola e fatelo lievitare per almeno due ore, dopodiché mettetelo in frigo per una notte intera. Il giorno seguente dividete l’impasto in pezzi da circa 50 grammi e con le mani lavorateli leggermente ripiegandoli su loro stessi per due o tre volte per poi formare delle palline. Adagiatele poi su una teglia rivestita di carta forno, ben distanziati tra loro, copriteli con la pellicola e fateli lievitare per un’ora.

Trascorso questo tempo spennellateli con un composto di latte e uova, mescolati in quantità uguale, e cuoceteli in forno preriscaldato a 190 gradi per 10 minuti, dovranno dorarsi bene in superficie. Intanto, preparare il goloso ripieno montando perfettamente la panna.

Non appena i ‘paninetti’ si saranno raffreddati del tutto tagliateli a metà e farciteli con abbondante panna. Gustate ora i vostri deliziosi e soffici maritozzi alla panna con amici e familiari, faranno venire a tutti l’acquolina in bocca! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.