Gli esercizi utili per alleviare il dolore cervicale

Vediamo come alleviare il dolore cervicale, un fastidio molto diffuso, tramite alcuni facili esercizi da praticare quotidianamente.

esercizi cervicalgia
Donna durante allenamento (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il dolore cervicale, o cervicalgia, è un disturbo molto diffuso tra la popolazione e scaturito da diversi fattori, che possono essere la scorretta posizione della colonna o l’infiammazione di articolazioni, muscoli o tendini. La posizione scorretta viene assunta soprattutto da chi trascorre tanto tempo davanti al PC, oppure da chi assume posizioni scomode quando dorme.

Si tratta di una patologia molto frequente e che investe tutta la zona superiore della schiena, compresa la parte posteriore del collo. La cervicalgia procura diversi fastidi e dolori, che possono essere più o meno intensi, e si identifica con un senso di pesantezza a livello cervicale che rende difficoltoso il movimento e lo svolgimento delle semplici attività quotidiane. Come porvi medio? Ecco qualche utile esercizio.

Come scaricare il dolore cervicale e allentare le tensioni di collo e schiena

rimedi naturali dolore cervicale
Zona cervicale dello scheletro (Pixabay)

Per combattere il dolore cervicale e tutto ciò che ne consegue, prima di tutto, occorre prestare attenzione ai movimenti e alle posizioni assunte durante la giornata. La corretta postura è essenziale, così come alcuni esercizi possono essere utili per alleviare il dolore, allentando le tensioni e la rigidità del collo e delle spalle. Il primo esercizio che si consiglia è quello della rotazione del collo.

Bisogna ruotare lentamente la testa, sia a destra che a sinistra, tenendo il mento parallelo alle spalle. Ripetere la rotazione completa per una decina di volte. Dopodiché, si può passare al secondo esercizio, roteando lentamente la testa, facendo cerchi completi prima in senso orario e poi antiorario. Questo esercizio deve essere ripetuto tre volte.

Dunque, il terzo esercizio prevede l’incroci delle mani, poggiate dietro la nuca, per poi praticare una leggera spinta cercando di avvicinare il mento al petto, tenendo il busto dritto. Bisogna tenere il capo abbassato per una decina di secondi per poi tornare alla posizione di partenza. Da ripetere tre volte.

Altri esercizi per combattere la carvicalgia

alleviare dolore cervicale
Controllo cervicale dal medico (Pixabay)

A questo punto, bisogna cercare di piegare lateralmente la testa, prima a destra e poi a sinistra, avvicinando l’orecchio alla spalla, facendo un piccola tensione. L’esercizio va ripetuto una decina di volte. Infine, si passa all’allungamento. Tenendo la testa dritta, si spinge in avanti con il mento, facendo una leggera pressione e tenendo la posizione per una decina di secondi. Da ripetere per tre volte.

Oltre al collo, si possono sciogliere anche le spalle, cercando di allentare la tensione sulla zona superiore della schiena e sulla zona dorsale. Altri due esercizi sono l’allungamento frontale e quello laterale. Per il frontale, occorre sdraiarsi a pancia in su, piegare le gambe, contraendo i muscoli addominali, incrociare le mani dietro la nuca e spingere il mento verso i petto, tenendo la posizione per qualche secondo.

Per l’esercizio laterale, invece, partendo dalla stessa posizione, sempre con le mani incrociate dietro la nuca, si gira la testa prima a destra, tenendo in posizione per qualche secondo, e poi a sinistra. Per alleviare il dolore, si può ricorrere anche a diversi rimedi naturali, che rilassano la muscolatura e sfiammano le zone infiammate.

Ad esempio, si può ricorrere al consumo di tisane rilassanti, magari a base di melissa, valeriana, camomilla o tiglio, oppure a preparati all’arnica, da applicare direttamente sl collo e sul dorso. Sono efficaci anche i massaggi cervicali e l’agopuntura, effettuati ovviamente da una persona esperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.