A che ora metti in carica il cellulare? Probabilmente hai sembre sbagliato, retroscena preoccupante

L’ora in cui metti in carica il cellulare potrebbe determinare quanto spenderai a fine mese nella bolletta. Tutti i dettagli.

Schermo di uno smartphone (Pexels)

Gli articoli più letti di oggi:

Ora che i rincari sono alle stelle, moltissime famiglie italiane sono alle prese con tutti i modi possibili attraverso i quali risparmiare in casa. Secondo gli esperti, mettere il cellulare in carica ad una certa ora del giorno potrebbe far risparmiare sulle bollette a fine mese.

A che ora mettere in carica il cellulare per risparmiare sulle bollette

Le bollette su luce e gas sono arrivate alle stelle e molte famiglie italiane non arrivano a fine mese. Per questo motivo si cerca di risparmiare in ogni modo, anche con piccoli gesti come spegnere i carica batterie o staccare le prese dei dispositivi elettronici che non utilizziamo più.

Salvadanaio (Pixabay)

A questo proposito, secondo gli esperti, l’ora in cui mettiamo in carica il nostro cellulare determina parte della spesa delle bollette che arrivano a fine mese. L’ideale sarebbe caricare i nostri smartphone una sola volta al giorno, in maniera completa: ovvero raggiungendo il massimo della carica che ci permetta di mantenere il telefono attivo per le prossime 24 ore.

Inoltre, occorre intervenire manualmente sulle impostazioni di sistema che vanno ad influire su un maggiore dispendio energetico dei nostri cellulari. Tra queste:

  • disattivare l’impostazione di geolocalizzazione (GPS da attivo a disattivo);
  • attivare la modalità aerea in caso di inutilizzo per risparmiare batteria;
  • caricare il cellulare solo se è al di sotto del 20% (l’ideale sarebbe metterlo in carica allo 0%).

Quindi a che ora mettere in carica i nostri dispositivi?

L’ora in cui mettiamo in carica i nostri dispositivi elettronici determina un maggiore o minore dispendio energetico che si traduce nelle spese delle bollette a fine mese.

Secondo gli esperti, la prima operazione da fare è quella di controllare il tipo di contatore in vostro possesso: si tratta di un Economy 7 o di un Economy 10?

L’Economy 7 ha una specifica fascia oraria in cui il dispendio energetico è al minimo: ovvero tra mezzanotte e le 7 del mattino: orario in cui è preferibile ricaricare i vostri dispositivi elettronici per poter risparmiare a fine mese.

L’Economy 10 invece ha 10 ore di consumi a costo ridotto che va dalle 23 alle 8 della mattina. Orario in cui potrete usare i vostri apparecchi senza sprecare troppa energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.