Mani morbide e setose grazie a questo rimedio naturale e super economico

Mani secche e screpolate, con l’arrivo dell’inverno? Ecco qualche rimedio naturale per averle morbide e setose in un batter d’occhio.

Mani (Canva)

A seconda di come trascorrete le vostre giornate, le vostre mani possono strofinare, battere a macchina, tagliare, mescolare, martellare, lavare o persino disegnare. Possono facilmente diventare secche e ruvide, ma la buona notizia è che mani morbide non sono fuori portata!

Mani morbide e setose: i rimedi naturali vincenti

Il vento e l’aria fredda e secca dell’inverno possono rovinare le mani. Ma l’esposizione al sole può invecchiare e danneggiare la loro pelle delicata e sottile. Inoltre, se ogni giorno vi trovate a immergervi nell’acqua calda dei piatti (chi non lo fa?), anche questo può portare alla secchezza delle mani.

Mani che si toccano (Canva)

Per non parlare del numero di volte in cui ci si lava le mani ogni giorno, che priva la pelle della sua naturale idratazione e della sua barriera protettiva.

Tutto ciò può portare a una pelle secca, ruvida o addirittura screpolata sulle mani. Tuttavia, anche una condizione medica può portare alla comparsa di pelle ruvida sulle mani. È sempre meglio consultare il proprio medico se si hanno dubbi specifici.

Detto questo, passiamo subito a ciò che si può fare per combattere l’usura quotidiana delle mani e tornare ad avere la pelle morbida che amate!

1) Olio di mandorle

Le mani secche e ruvide hanno bisogno di essere idratate! Quando si parla di rimedi naturali per mani morbide, non c’è niente di meglio di oli come l’olio di mandorle.

Quest’olio è ricco di vitamine, minerali e acidi grassi ottimi per la pelle. Basta massaggiare delicatamente questo olio benefico sulle mani.

Per combattere la secchezza e la ruvidità delle mani, fate diventare questa abitudine (almeno una volta al giorno!).

2) Applicare l’olio di cocco

L’olio di cocco è un altro fantastico idratante naturale che vi permetterà di ottenere mani morbide! Oltre ad assorbire rapidamente la pelle e ad essere superidratante, ha anche proprietà antibatteriche.

Applicate l’olio di cocco proprio come fareste con una normale lozione: ricordate che le vostre mani rimarranno unte per qualche minuto, mentre si impregna nella pelle.

3) Dormire con una crema idratante

Se l’applicazione di un olio sulle mani durante il giorno è fastidiosa o scomoda per voi, fatela diventare parte della vostra routine notturna!

L’uso di un olio o di una crema idratante prima di andare a letto è un ottimo modo per fornire alle mani un’idratazione profonda per diverse ore.

Il modo migliore per dormire con le mani ricoperte di olio di mandorle o di cocco (o di qualsiasi altra crema idratante di vostra scelta) è indossare dei guanti dopo aver applicato l’olio.

Se non avete un paio di guanti da ungere, potete sempre usare un paio di calzini. Poi mettetevi a letto e lasciate che la magia dell’idratazione si compia durante la notte!

4) Usare un unguento curativo

L’uso di una lozione potrebbe sembrare una scelta obbligata se si vogliono mani morbide. Purtroppo, molte lozioni e creme idratanti presenti sul mercato sono piene di sostanze chimiche e profumi artificiali che non fanno affatto bene alla pelle.

Ma questo non significa che si debba rinunciare del tutto alle lozioni. Quella giusta può fare miracoli per le vostre mani!

5) Scrub con zucchero e olio di oliva

Per ottenere le mani morbide che desiderate è necessario fare ciò di cui abbiamo appena parlato: idratare, idratare, idratare! Ma l’altra parte è l’esfoliazione.

L’esfoliazione rimuove lo strato superiore di cellule morte in modo che la pelle fresca sottostante possa risplendere. Bonus: è facile e veloce! Tutto ciò che dovete fare è mescolare in parti uguali olio d’oliva e zucchero (consigliamo un cucchiaio di ciascuno) e strofinare delicatamente il composto sulla pelle.

L’olio d’oliva idrata la pelle, mentre lo zucchero la esfolia fisicamente. Non danneggiate la pelle strofinando troppo energicamente!

E ricordate: contrariamente all’idratazione, che va fatta almeno una volta al giorno, dovreste esfoliare la pelle solo due o tre volte alla settimana al massimo.

6) Ricorrere all’aloe vera

Se quando pensate all’aloe vera pensate all’estate e alle scottature, non vi sbagliate.

Ma l’aloe vera va ben oltre il sollievo dalle scottature! È cicatrizzante, idratante e riduce l’infiammazione, il che significa che potete includere l’aloe vera nel vostro regime di mani morbide.

Al contrario di una lozione da lasciare sulle mani, l’aloe vera funziona come una maschera. Basta massaggiare un po’ di prodotto sulle mani, lasciarlo agire per qualche minuto, quindi risciacquarlo e proseguire la giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.