Come sbucciare alla perfezione le castagne: occhio a questo passaggio importantissimo

Come sbucciare le castagne? Davvero faticoso capire come sbucciarle bene: ma con questo metodo il problema si può dire che sia più che risolto

Metodo cottura castagne
Castagne (Canva)

Le castagne sono tipicamente connesse all’Autunno con il loro sapore caldo e avvolgente, riescono a riscaldare i lunghi e gelidi pomeriggi invernali, dando quel pizzico di calore e gusto che alle volte, specie per chi ama l’estate, rischia di mancare nella stagione fredda. Insomma, le castagne sono tra i prodotti più attesi: da una parte per il loro profumo e sapore, dall’altra per la loro tipicità. Sono di quei prodotti che fanno subito “autunno!”

Come sbucciare la castagne: ecco come puoi fare

Castagne cottura
Castagne arrostite (Canva)

La castagna è il frutto del castagno un albero praticamente quasi spontaneo in determinate zone, specie le zone collinari o le zone montuose non eccessivamente elevate. Inoltre, la castagna è molto facile alla raccolta. Contrariamente alle olive, che richiedono un procedimento più laborioso, le castagne si raccolgono perché cadono spontaneamente al suolo, proprio in questo periodo.

Leggi anche->Come si mangiano le carote ?, crude o cotte? Forse non conosci questo retroscena

Le castagne sono ricche di amido, ossia un carboidrato complesso, e per questo molto a lungo sono state considerate cibo ideale per le classi più povere, che non potevano permettersi altro. Oggi invece sono sfruttate in tantissime ricette, dolci e salate. Ottime da gustare accompagnate con un calice di vino.

Se c’è una cosa che però spesso ci rovina il momento in cui assaporiamo le castagne è il fatto che queste si sbuccino male. Esistono però dei trucchetti appositi per evitare che questo avvenga, e per farle sbucciare più facilmente. Sono davvero delle banalità ma se le applichiamo, siamo certi che le castagne si sbucceranno come devono.

Leggi anche->Le migliori spazzole per pulire i termosifoni a meno di 10 euro

Se vogliamo sbucciarle da crude, cioè prima della cottura, qualunque essa sia, usiamo dell’acqua bollente. Se vogliamo invece facilitare la sbucciatura e le nostre castagne sono cotte lesse, possiamo semplicemente mettere in ammollo nell’acqua, se non abbiamo fretta.

Leggi anche->Il taglio di capelli del momento è questo e sta bene a tutte le donne

Per le buonissime castagne arrosto il metodo migliore è il seguente, usare l’umidità. Quindi, subito dopo la cottura, mettiamole in un canovaccio, ben stretto, e lasciamo dieci minuti. Così le castagne si sbucceranno con estrema facilità. Se vogliamo invece bollirle le castagne, converrà aggiungere dell’olio all’acqua di cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.