Come perdere i chili di troppo sulla pancia: qualche consiglio furbo per avere degli ottimi risultati

La zona della pancia è una delle più difficili quando si parla di perdere peso, sveliamo quindi i trucchetti per ridurre i chili in più, ovvero quelli indesiderati.

perdere cm pancia
Pancia (Canva)

Una delle zone che accumula maggiormente grasso, e che poi è difficile da ridurre è la zona del ventre, della pancia. Le donne che presentano un fisico cosiddetto a “mela” lo sanno bene e questo può avere un impatto significativo sulla loro corporatura, a partire dalla dieta. Questo dipende dalla costituzione dell’individuo, poiché non tutti siamo fatti uguali, ma grazie ad una dieta mirata e alcuni trucchetti è possibile ridurre quei centimetri di troppo o chili che magari turbano la propria figura.

I giusti consigli per ridurre i chili di troppo nella pancia

Centimetri pancia
Centimetri pancia (Canva)

Ti potrebbe interessare anche >>> Pensi di aver provato di tutto per dimagrire? Prova la dieta a punti e potrebbe essere la volta buona

Le donne con il fisico a mela sono caratterizzate dal fatto che accumulano maggiormente grasso nella zona alta del corpo, dalla pancia in su. Ovviamente con questo tipo di costituzione si nasce, e può essere causato da diversi fattori:

  • Ormoni come il cortisolo, l’ormone dello stress che favorisce l’accumulo di grasso sull’addome e la schiena e l’insulina
  • Menopausa
  • Glicemia
  • Gluconeogenesi epatica: quando il fegato ha bisogno di più energia del dovuto

Ti potrebbe interessare anche >>> Dieta col piede giusto: 6 trucchi per non perdere la voglia di dimagrire

Ovviamente questo grasso localizzato può nuocere alla salute dando il via ad una serie di conseguenze come l’accumulo di troppo grasso viscerale, il diabete, l’ipertensione, malattie cardiovascolari e anche alcune tipologie di tumore. Per far fronte al problema, un ruolo importante lo gioca la dieta.

Ti potrebbe interessare anche >>> Come dimagrire e perdere solo massa grassa: 7 consigli da tenere sempre a mente

Il primo pasto della giornata è la colazione, e se si vuole perdere peso e centimetri nella zona della pancia, meglio puntare sulle proteine. Questo perché il cortisolo, ormone da tenere sotto controllo, ha il suo picco nelle ore mattutine. Fare una colazione ricca di carboidrati aumenterebbe soltanto l’indice glicemico. Per questo, gli esperti, consigliano una colazione proteica.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIKTOK

Quando arriva l’ora di pranzo, per aiutare il girovita a prendere la forma desiderata, meglio continuare con un pasto a base di proteine (che siano vegetali o animali), abbinato alle verdure. A cena, infine, si può puntare su carboidrati come il riso, la pasta o i legumi. In questa maniera si terrà a bada gli ormoni che causano l’accumulo di grasso viscerale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.