Pasta che ti lascerà di stucco: non la cuoci in pentola e nemmeno al forno | Trucco incredibile

Sapevi che esiste una ricetta speciale per preparare la pasta senza cuocerla in pentola o al forno? Ecco il trucco che ti stupirà e soprattutto, stupirà gli ospiti a cena.

pasta fatta in casa
Un bel piatto di pasta. (Canva) -Inran.it

Cosa c’è di più bello di cucinare per chi si ama o per dedicarsi un piccolo piacere mangiando una prelibatezza? La cucina è un mondo incredibile fatto di tecniche, aromi, ingredienti, tempistiche, cultura e tanto altro. Non stupisce infatti che negli ultimi anni siano presenti in tv tantissimi programmi di cucina, alcuni dedicati ai dolci, altri al salato o addirittura a sfide tra i fornelli per decretare chi è il cuoco migliore.

Grazie ad internet e all’informazione però è possibile ispirarsi e conoscere tantissime ricette in tutto il mondo, avendo così la possibilità di apprendere metodi e sapori di altre culture, anche se si tratta di luoghi dall’altra parte del mondo.

Pasta: il metodo di cottura rivoluzionario

pasta ricetta chef
Saltare la pasta. (Canva) -Inran.it

La pasta è una creazione e un orgoglio tutto italiano, infatti nel Bel Paese la pasta non è solo una pietanza ma una passione, bisogna però dire che noi italiani siamo sempre un po’ scettici sui metodi di cottura di questo alimento, ritenendo sacra la tradizione e profano il cambiamento.

LEGGI ANCHE: Lasagna arrotolata al forno: la ricetta filante, facile e veloce per una cena da urlo

Solitamente la pasta è un ingrediente che va cotto in acqua bollente, versato nell’acqua proprio quando bolle e risulta pronta entro pochi minuti, ma se ti dicessi che esiste un trucco davvero interessante e utilizzato in tutto il mondo dai grandi chef?

Grazie a questo metodo potrai ottenere sempre un risultato eccezionale senza dover mettere un enorme pentolone sul fuoco, poiché per utilizzare questo trucco non serve riempire una pentola d’acqua, bensì una padella!

NON DIMENTICARTI DI VISITARE ANCHE I  NOSTRI CANALI: TELEGRAM INSTAGRAM TIKTOK 

Infatti bisognerà munirsi di una padella a bordo alto, la pasta scelta (meglio se spaghetti o pasta lunga) e gli ingredienti del piatto che vorrai creare. A questo punto bisognerà scottare la pasta in padella aggiungendo a poco a poco l’acqua, fino a 3 volte il peso della pasta, i più esperti sapranno che questa metodologia di cottura è molto simile a quella utilizzata per i risotti.

LEGGI ANCHE: La ricetta delle Pigne natalizie: sbalordirà tutti in famiglia, quasi un peccato mangiarle

Infatti la pasta risulterà sempre al dente, inoltre visto che non andrà scolata, l’amido potrà miscelarsi agli altri ingredienti, dando al piatto una consistenza cremosa e saporita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.