Talea di rosa 🌹: il sistema per farla in poche mosse e senza il rischio di sbagliare

Come coltivare le rose da talea in modo semplice! Confrontate i modi migliori e peggiori per propagare in acqua o in terra, usando le patate, e la radicazione per stratificazione aerea.

Come coltivare le rose
Rose rosse (Canva) Inran.it

Che si tratti di una bella pianta di rose in giardino che si vuole moltiplicare o di un bouquet di rose di San Valentino che si vuole far crescere in altre rose, è facile desiderare cespugli di rose e rampicanti più colorati e splendidi nelle nostre case e nei nostri giardini.
Molti amanti delle piante hanno provato a coltivare le rose da talea.

Esistono molti metodi di propagazione delle rose, come il radicamento in terra o in acqua, la margotta aerea e alcuni tentano persino di coltivare le talee di rosa nelle patate! Alcuni di questi metodi sono ottimi, altri non funzionano molto bene.

Talea di rosa: ecco come ottenerla in poche mosse

Coltivare le rose
Rose bianche (Canva) Inran.it

Oggi confronteremo quali sono i metodi migliori e più semplici per propagare le rose a partire da una pianta, da un fiore reciso o anche da un bouquet. Non sarebbe bello avere più rose nei nostri giardini o come regalo da condividere con gli amici?
Come per molti altri arbusti, le rose possono essere coltivate da talea. Non si tratta di un processo rapido: potrebbero volerci un paio d’anni prima che la nuova pianta produca fiori. Ma se avete una varietà di rosa preferita, può essere divertente provare.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Per propagare le rose, le talee devono essere prelevate fresche da una pianta sana: non cercate di far crescere un nuovo cespuglio di rose da un mazzo di rose che avete in un vaso. Poiché i cespugli di rose vengono potati durante l’inverno, questo è il momento più opportuno per prelevare e invasare le talee di rosa.

LEGGI ANCHE: Evita brutte figure e sistema così il bagno: i tuoi ospiti non avranno nulla da ridire

Ecco la nostra guida passo passo su come coltivare le rose da talea.

  1. Tagliare pezzi di fusto lunghi circa 20-30 cm (rimuovere i fiori, se presenti).
  2. Rimuovere tutte le foglie
  3. Tagliate di nuovo la parte inferiore della talea di rosa, appena sotto un nodo (il rigonfiamento sul gambo, dove emergono le foglie).
  4. Eliminare le spine sulla metà inferiore della rosa.
  5. Immergere l’estremità della talea di rosa in un gel all’ormone radicante (o utilizzare il miele se non si dispone di un gel all’ormone).
  6. Piantate le talee di rosa in un vaso riempito di sabbia di propagazione. (In alternativa, potete provare a coltivare le talee di rosa in una patata). Fate prima un buco nella sabbia, in modo da non strofinare il gel ormonale, e poi rassodate con cura la sabbia intorno al gambo. Innaffiare delicatamente. Si possono piantare circa 4 talee in un vaso di 200 mm.
  7. Posizionate il vaso in un luogo protetto, con luce filtrata, e annaffiate con parsimonia. A primavera inoltrata, le talee dovrebbero produrre germogli e radici e sono pronte per essere piantate in un luogo soleggiato con un terreno ben drenante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.