Qualche idea geniale per usare la farina come un’arma segreta di bellezza

Farina di grano: non usatela solo in cucina, ha degli effetti benefici su tutto il corpo e in particolare sulla pelle del viso.

Farina per il viso
Farine (Canva) Inran.it

Il besan o farina di grano è stato a lungo utilizzato in India per i suoi numerosi benefici per la pelle e i capelli. Infatti, è un rimedio tradizionale di bellezza che viene utilizzato fin da quando si è bambini. Si usa come formula per l’abbronzatura o per l’epilazione dei capelli dei neonati, fino all’età adulta, quando una miriade di impacchi e scrub a base di besan vengono utilizzati per prendersi cura dei problemi di bellezza, dall’acne all’abbronzatura, alla pulizia e all’esfoliazione.

Non sorprende che ora il mondo si stia svegliando per scoprire l’essenziale di bellezza che è la farina di grano. Qui vi illustreremo i vari modi in cui potete usare la farina di grano per la pelle e vi daremo le ricette per gli impacchi e i trattamenti che potete fare e applicare a casa.

Farina di grano: tutti i benefici per la pelle

Farine per la pelle
Farina di grano (Canva) Inran.it

La farina di grano o besan è la farina che si ottiene dalla macinazione di ceci arrostiti o crudi. Questa farina è ricca di proteine, acidi grassi insaturi come l’acido linoleico e l’acido oleico e vitamine come la riboflavina, la niacina, i folati e il betacarotene.

È l’ingrediente dietetico perfetto per chi vuole seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati, ad alto contenuto di proteine e senza glutine. È interessante notare che l’India è il più grande produttore di ceci e che recentemente si è verificata una carenza globale di hummus (che ha il cece come ingrediente essenziale) quando i livelli di produzione in India sono scesi a causa delle condizioni climatiche avverse!

Fortunatamente, in India è disponibile una grande quantità di farina di grano e di ceci, per cui non solo questa lenticchia dovrebbe far parte della vostra dieta, ma anche della vostra routine di bellezza.

Combatte l’acne

L’acne è un problema persistente della pelle e chi ne soffre sa quanto sia difficile da trattare. Questa malattia cronica e infiammatoria della pelle provoca brufoli sul viso, sulle spalle, sulla schiena, sul collo, sul petto e sulla parte superiore delle braccia.

Questa condizione, che compare soprattutto durante la pubertà, è causata da ghiandole oleose iperattive alla base dei follicoli piliferi. La farina di grano ha alcune proprietà che curano l’acne e viene utilizzata a questo scopo in India da secoli. In primo luogo, è stato dimostrato che lo zinco contenuto nel besan combatte le infezioni che causano l’insorgenza dell’acne sul viso. In secondo luogo, aiuta a controllare la produzione di sebo in eccesso e a lenire la pelle infiammata.

Oltre ai benefici topici, è utile anche ingerirlo. L’innalzamento degli zuccheri nel sangue è spesso causa di eruzioni cutanee e la fibra contenuta nella farina di frumento lo riporta in carreggiata. Prendete in mano il vostro problema di acne provando questi rimedi casalinghi.

  1. Mescolare quantità uguali di besan e polvere di Haldi.
  2. Mescolare un cucchiaino di succo di limone e di miele alle polveri e unirle accuratamente.
  3. Applicare uno strato sottile di questa pasta su viso e collo puliti e umidi e lasciare agire per 10 minuti.
  4. Risciacquare con acqua tiepida.
  5. Preparare una pasta liscia con 2 cucchiaini di besan, ½ cucchiaino di curcuma in polvere, 2 cucchiaini di sandalo in polvere e 1 cucchiaino di latte.
  6. applicare uniformemente su viso e collo.
  7. lavare dopo 20 minuti con acqua tiepida.

Questo rimedio aiuta a schiarire le cicatrici da acne. Si può anche sostituire il latte con il succo di limone per ottenere un effetto più forte di rimozione delle cicatrici.

Protegge la pelle dall’abbronzatura

Le vostre vacanze in spiaggia vi hanno lasciato un’abbronzatura che ora volete schiarire? Il motivo per cui la pelle si abbronza al sole è che inizia a produrre melanina (il pigmento marrone che causa l’abbronzatura) quando è esposta al sole. Le radiazioni UVA del sole penetrano negli strati inferiori dell’epidermide e attivano le cellule chiamate melanociti per produrre melanina.

Sebbene l’abbronzatura sia sempre bella, se volete tornare al vostro colorito naturale, abbandonate gli schiaritori chimici e provate la farina di grano per rimuovere l’abbronzatura. Con i suoi molteplici benefici, non c’è niente di meglio della farina di grano e la cosa migliore è che è quasi sempre disponibile nella vostra cucina. La farina di grano viene usata da secoli per abbronzare e schiarire il tono della pelle e le sue proprietà super detergenti rendono il viso più bello che mai. Provate oggi stesso questo rimedio da cucina.

  • Fase 1: Mescolare 4 cucchiaini di farina di grano con un pizzico di curcuma, 1 cucchiaino di cagliata e il succo di un limone. La vitamina C del limone riduce la pigmentazione, mentre il dahi idrata la pelle.
  • Fase 2: Aggiungere un pizzico di sale per ottenere benefici esfolianti.
  • Fase 3: Applicate quotidianamente sulla pelle e sul viso e vedrete i risultati dopo un uso prolungato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.