Dormire a bocca aperta: perché succede e come smettere per evitare diversi problemi

Dormire con la bocca aperta può non sembrare un problema, ma è un segnale importante che indica che non si respira correttamente durante la notte, il che può avere un grave impatto negativo sulla salute e sul benessere generale.

Dormire (Canva) Inran.it

Infatti, la respirazione cronica con la bocca è uno dei sintomi principali dell’apnea notturna. Se non trattata, questa condizione può portare a gravi problemi di salute come malattie cardiovascolari, ipertensione e diabete. Dormire con la bocca aperta non è normale: è un segno che non si respira correttamente durante il sonno e può essere un sintomo di problemi di salute più gravi. La respirazione con la bocca è anche terribile per la salute orale.

Dormire con la bocca aperta: cause e rimedi

Letto (Canva) Inran.it

I sintomi della respirazione notturna con la bocca sono leggermente diversi nei bambini e negli adulti perché l’anatomia e la fisiologia dei bambini sono uniche.

I principali sintomi della respirazione notturna con la bocca negli adulti sono:

  • bocca secca
  • mal di gola
  • Scarsa salute orale (malattie gengivali e carie)
  • alito cattivo (alitosi)
  • russare, in particolare se si russa così forte da svegliare il partner di letto
  • Mal di testa mattutino
  • Sonnolenza diurna dovuta alla privazione del sonno
  • Nebbia cerebrale e difficoltà di concentrazione.

I pazienti che dormono con la bocca aperta spesso si svegliano al mattino con la sensazione di essere esausti anche se pensano di aver dormito bene. La respirazione con la bocca e le alterazioni anatomiche che la causano riducono drasticamente la qualità del sonno, incidendo sulla qualità generale della vita.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

I bambini che dormono con la bocca aperta presentano di solito:

  • difficoltà di concentrazione
  • sintomi simili a quelli dell’ADHD
  • Crescita più lenta del normale
  • Difficoltà a controllare le emozioni
  • stanchezza eccessiva
  • Problemi di salute orale, tra cui secchezza della bocca e carie.

La respirazione con la bocca è spesso erroneamente diagnosticata come ADHD, quindi se un bambino presenta alcuni dei sintomi comuni dell’ADHD o se gli è stato diagnosticato il disturbo, i genitori dovrebbero parlarne con il dentista del bambino per determinare se la respirazione a bocca aperta durante la notte è il vero colpevole.

Dormire con la bocca aperta è incredibilmente dannoso per la salute dei pazienti. Ha un impatto negativo sia sulla salute orale che sulla salute fisica generale. Gli effetti negativi della respirazione con la bocca possono portare a tutto, dalla carie alle malattie cardiache.

Quando i pazienti respirano con la bocca, la saliva nella bocca si secca. La saliva è essenziale per la salute della bocca. Contiene minerali che aiutano a contrastare la carie e a combattere i batteri che causano la carie, oltre a molte altre funzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.