Qual è l’età giusta per avere un figlio? La risposta non è così scontata come pensano tutti

L’età giusta per avere un figlio? Ad ora, ci sono moltissimi pareri discordanti. La risposta di questo studio non è così scontata.

Gravidanza età giusta
Pancione (Canva) Inran.it

In termini tecnici, l’età fertile di una donna inizia dal momento in cui ha la prima mestruazione. In sostanza, possiamo parlare di fertilità nelle donne dall’inizio della pubertà fino alla menopausa. In questo senso, possiamo generalmente collocare gli anni riproduttivi femminili tra i 12 e i 51 anni in media.

Naturalmente, con l’avanzare dell’età, anche le probabilità di concepire si riducono progressivamente. L’età fertile ideale è spesso considerata la fine dei 20 e l’inizio dei 30 anni. Le gravidanze in età avanzata possono comportare alcuni rischi per la salute. Tuttavia, l’età è solo uno dei fattori che determinano la nascita di un bambino. Il momento ideale sarà diverso per ogni donna che desidera diventare madre, spesso in base alla sua disponibilità economica ed emotiva.

L’età giusta per avere un figlio

Età perfetta per un figlio
Gravidanza (Canva) Inran.it

Dal momento della nascita, le donne hanno già tutti i loro ovuli, circa due milioni. Con la crescita e l’invecchiamento, questo numero diminuisce gradualmente. In genere, quando si raggiungono i 37 anni, alle donne rimangono circa 25.000 ovuli o 1.000 ovuli all’età di 51 anni. Oltre al numero di ovuli, anche la loro qualità diminuisce con l’età, il che può ridurre notevolmente le probabilità di concepire.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Tè, come usarlo in modo furbo per stimolare la crescita delle tue piante | Trucco da giardinieri

Inoltre, alcune condizioni che potrebbero portare all’infertilità femminile sono tanto più possibili quanto più una donna è anziana, come ad esempio la malattia delle tube o l’endometriosi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Dormire a bocca aperta: perché succede e come smettere per evitare diversi problemi

Le probabilità di concepire iniziano a diminuire lentamente intorno ai 32 anni e tra i 35 e i 37 anni il declino della fertilità si accelera. Quanto tempo ci vuole per concepire? Il tempo necessario per concepire dipende molto anche dall’età delle donne. In particolare, se si sta cercando di rimanere incinta da tre mesi, le probabilità di successo variano a seconda dell’età. Consideriamo le seguenti stime:

  • 18% di possibilità quando si ha 25 anni
  • 16% di possibilità a 30 anni
  • 12% di possibilità a 35 anni
  • 7% di possibilità a 40 anni.

Anche alcuni fattori diversi dall’età possono portare più rapidamente all’infertilità femminile, come ad esempio:

  • infezioni pelviche
  • Terapie antitumorali come chemio e radioterapia
  • Il fumo

I vantaggi di rimanere incinta a diverse età

Al giorno d’oggi, l’età media per avere figli è diventata più alta per le donne di 30 anni e significativamente più bassa per le donne di 20 anni. In base a diversi fattori, ci sono alcuni vantaggi nell’allargare la famiglia sia in età avanzata che in età precoce.

Non tutte le donne sono pronte a formare una famiglia in età precoce. Per alcune donne, aspettare di concepire è piuttosto vantaggioso, in quanto permette loro di garantirsi una maggiore sicurezza finanziaria e di stabilire una relazione forte e affettuosa con il partner giusto. Inoltre, con l’avanzare dell’età, diventiamo più pazienti e consapevoli del mondo.

È stato notato che i figli di genitori “anziani” tendono a essere più brillanti anche dal punto di vista accademico. È interessante notare che anche la nascita di un figlio in età avanzata presenta alcuni vantaggi per la salute. Per esempio, le donne che partoriscono l’ultimo figlio a 40 anni tendono ad avere un rischio minore di sviluppare un tumore all’utero.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Vantaggi di rimanere incinta prima del tempo

Essere una giovane madre è per lo più associato a benefici per la salute del bambino. Le maggiori probabilità di concepimento per le donne si hanno tra i 20 e i 30 anni. In questo periodo, inoltre, il rischio di potenziali complicazioni della gravidanza è minore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.