Stress e malattie al cuore 💔: cosa si rischia e come si previene questa terribile correlazione

Esiste una correlazione tra stress e malattie al cuore? La risposta è sì: ecco quali sono i rischi e come prevenirli.

Infarto stress
Malattie cardiache (Canva – Inran.it)

La salute del nostro sistema cardiovascolare dipende anche dal nostro benessere psicofisico. Infatti, condizioni di ansia e stress prolungato possono influire sul cuore, esponendolo al rischio di malattie cardiache come l’infarto. Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questa terribile correlazione, per evitare pericolosi rischi per la nostra salute.

Stress e malattie al cuore: i rischi di questa correlazione

Patologie cardiache
Malattie cardiache (Canva – Inran.it)

Lo stress è una risposta patologica del nostro organismo di fronte a compiti o eventi della vita ritenuti pericolosi. Possiamo distinguere tra due tipi di stress, quello buono e quello cattivo.

L’eustress ci aiuta a migliorare la nostra produttività e ad aumentare la nostra motivazione, per raggiungere gli obiettivi prefissati. Il distress, invece, provoca una sensazione di angoscia, che si accompagna a sintomi di disagio come insonnia e mal di testa.

Si stima che nel nostro Paese le malattie cardiovascolari rappresentino il 43% di mortalità tra le donne. Qual è il collegamento tra le patologie a carico del cuore e lo stress?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ictus ed infarto potrebbero essere provocati da questo aspetto che tutti noi sottovalutiamo

Ad impattare sulla salute del sistema cardiovascolare è anche il benessere psicologico. Sebbene, infatti, l’infarto nell’immaginario collettivo venga comunemente associato agli uomini, l’esito mortale delle patologie cardiache è più frequente nel genere femminile, che in quello maschile.

Secondo gli studi, la popolazione femminile è più a rischio di sperimentare ansia e stress a causa del carico mentale derivante dalla cura e dalla gestione di casa, figli e lavoro.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO: Infarto: i sintomi più comuni da non sottovalutare mai

In che modo lo stress è in grado di compromettere, nello specifico, la salute del cuore? Esso porta a modificazioni delle placche aterosclerotiche all’interno delle coronarie, che possono andare incontro a rottura.

Questo, a sua volta, comporta il rischio di ictus e infarto del miocardio.

Proteggere la salute cardiovascolare: i consigli

Come tutelare la salute del proprio cuore e prevenire le malattie cardiovascolari, riducendo lo stress?

Imparare a gestire l’angoscia è fondamentale. Qualora la nostra routine sia eccessivamente satura di impegni, è importante riprogrammare le giornate adottando un’adeguata spartizione dei compiti domestici e famigliari.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Via libera agli hobby e allo sport: dedicarsi a queste attività, infatti, combatte il distress.

Leggere dentro se stessi è essenziale per individuare la radice del problema: spesso il distress è causato da manie di perfezionismo che ci rendono dei critici feroci nei nostri confronti.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Per proteggere il nostro benessere psicofisico, è importante praticare l’autocompassione e accettare i propri limiti, valorizzando e accrescendo l’autostima.

Infine, la prevenzione è essenziale: sottoporsi regolarmente a visite ed esami per monitorare la salute del cuore ci aiuta a ridurre il rischio di patologie gravi, individuando sul nascere ogni potenziale problematica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.