Addio alla muffa sui vestiti: ti basta solo usare questo trucco semplice e veloce

Stai per fare una lavatrice dei tuoi capi preferiti, ma hai notato che alcuni vestiti sono macchiati di muffa? Niente panico, i rimedi naturali salveranno la situazione e potrai tornare a mettere quello che tanto ti piace!

consigli e rimedi utili
Come eliminare le macchie di muffa sui vestiti (Canva) -Inran.it

Forse non lo sai ma la muffa è un particolare fungo che si manifesta sotto forma di miceli o spore giallo-verdi. La muffa non va ad intaccare solo le mura di casa, ma può depositarsi anche sui vari oggetti presenti in casa come mobili in legno, quadri in ferro, libri e tessuti di vario genere. La muffa sui vestiti può depositarsi per una serie di cause, come la posizione dell’armadio della camera da letto vicino a una parete particolarmente fredda e umida, ma non solo.

Di solito questo spiacevoli incidente avviene quando si ripongono nell’armadio o nei vari cassetti dei panni che pensiamo siano asciutti perfettamente, specialmente in inverno quando il tasso di umidità tende a salire più del normale. L’umidità tende ad evaporare e contribuisce in questo caso nell’ammuffire non solo i tuoi vestiti ma anche l’armadio. Inoltre anche la condensa da muffa presente in casa può favorire alla comparsa di muffa sui vestiti, rovinandoli ed emanando un cattivo odore di chiuso.

Muffa sui vestiti: questi rimedi naturali ti salveranno la vita!

vestiti rovinati
Rimedi naturali, facili e veloci contro la muffa sui vestiti (Canva) -Inran.it

Il primo passo è quello di esaminare con cura la muffa qualora fosse presente dietro l’armadio o vari punti della camera e della casa. Si consiglia di agire in maniera tempestiva in modo di risolvere velocemente il problema alla radice. Inoltre i vari prodotti che andrai ad utilizzare è possibile reperirli in casa, senza dover spendere ulteriori soldi inutilmente. Basta solo avere tanta pazienza e olio di gomito e noterai subito come i tuoi vestiti preferiti ritorneranno come nuovi.

LEGGI ANCHE: Vestiti rovinati: la colpa è di questi errori che in molti fanno quando si tratta di lavare il bucato Nicolas

Come primo rimedio senza dubbio il bicarbonato di sodio fa al caso tuo, in quanto svolge una funzione disinfettata, antibatterica e igienizzante. In seguito inserisci all’interno di un recipiente qualche cucchiaio di bicarbonato, mezzo bicchiere di spremuta di limone e qualche goccia di acqua ossigenata.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Una volta realizzato un composto spumoso non ti resta che spargerlo sui vari vestiti concentrandoti sulla zona macchiata e lasciando in posa questa pasta per almeno 10-15 minuti. A questo punto trascorso il tempo necessario sfrega per bene i vestiti e lavali delicatamente con dell’acqua tiepida. Infine deposita i vestiti in lavatrice ed esegui il solito lavaggio abituale, noterai subito la differenza appena asciugati.

LEGGI ANCHE: Puzza di fritto sui vestiti: il trucco per eliminarla in poche mosse con un rimedio naturale

Il rimedio naturale appena proposto potrà essere utilizzato non solo sui capi delicati, ma anche sui vari capi in cotone o in lana. Inoltre potrai applicare questa pasta anche sui vari tessuti presenti in casa come divani in camoscio, tende, cuscini e quant’altro. Infine assicurati sempre che i vestiti siano completamente asciutti prima di riporli nell’armadio o nei vari cassetti, in modo che in futuro non ti capiti più di trovare della muffa sui vestiti.

Nicolas De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.