Stop alla pancia gonfia grazie a questo rimedio naturale, economico ed anche buonissimo

Se abbiamo la pancia gonfia un rimedio naturale ottimo e sempre efficace riuscirà a spazzare via ogni sensazione di malessere.

Una donna alle prese con del gonfiore addominale
Una donna alle prese con del gonfiore addominale (Canva – inran.it)

Per la pancia gonfia un rimedio super efficace, a bassissimo costo e che comporta molti altri vantaggi accorre in nostro aiuto. Può capitare in qualsiasi momento di alzarsi da tavola e di rendersi conto di avere esagerato. In quel caso un caffè od un amaro, come anche una passeggiata, potrebbero non bastare per darci il sollievo perduto.

Ed allora per risolvere questo inconveniente della pancia gonfia c’è un rimedio al quale potere fare ricorso. Di che cosa si tratta? Anzitutto va detto che non solo le quantità portano a questo epilogo spiacevole. Infatti ci sono degli alimenti ben specifici che possono esporci a tale situazione.

Si tratta di legumi, di verdure a foglia e a fiore come ad esempio la verza, i cavoli, i cavolfiori ed i broccoli, e poi il latte ed i suoi derivati, con il lattosio ed il glutine, ed insaccati e salumi, cibi in scatola, dolci, bevande gassate e zuccherate ed alcolici. Tutti quanti questi prodotti vanno assunti con moderazione, magari solo per una volta a settimana in alcuni casi.

Pancia gonfia rimedio, cosa fare per ridurre velocemente questa condizione

Delle tisane ai vari gusti
Delle tisane ai vari gusti (Canva – inran.it)

Una alimentazione ben studiata e fatta di alimenti dalle comprovate proprietà benefiche ci sarà senz’altro di aiuto. Se il gonfiore addominale persiste e magari tende a diventare cronico, presentandosi con grande regolarità dopo ogni pasto principale, possiamo cercare di metterci la classica pezza in questo modo.

Il consiglio è di fare ricorso a delle tisane depuranti ed a delle bevande detox. Sono molto consigliate quelle allo zenzero, limone, finocchio oppure ai frutti rossi, da mescolare anche tra loro.

Gli effetti benefici saranno garantiti. Possiamo preparale sia di mattina per colazione che a metà mattinata. Oppure al pomeriggio. Anche se la tendenza diffusa e che vede la messa in atto di una abitudine molto salutare è quella di prendere una buona tisana circa una mezzora o tre quarti d’ora dopo cena, ed all’incirca una ventina di minuti prima di andare a letto.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Tutto ciò ci aiuterà a riposare meglio ed a rilassare il nostro apparato digerente. Va detto comunque che fanno molto bene anche una alimentazione sana, il bere almeno due litri di acqua ogni giorno ed il passeggiare per almeno mezzora, per un minimo di tre volte alla settimana con una andatura svelta.

Impostazioni privacy