Totani: 3 ricette sfiziose e super facili che conquisteranno tutta la famiglia

Se avete zero idee per cucinare i totani, ecco alcune ricette super facili e gustose da portare in tavola che conquisteranno al primo boccone.

idee ricette con totano
Totani (Canva – inran.it)

Con le temperature che iniziano ad alzarsi, preparare piatti freschi a base di pesce o molluschi è l’ideale soprattutto se hanno come protagonisti i totani. Questi molluschi se fatti nel modo giusto possono essere davvero squisiti. Tuttavia non sono solo buoni, possiedono anche numerosi benefici per la salute.

Anche serviti da soli, i totani possono essere piuttosto salutari grazie alla loro bassa quantità di grassi saturi. Sono ricchi di proteine e minerali e contengono poche calorie. Inoltre sono una buona fonte di vitamina B12 e B6, necessarie all’organismo per la salute del cervello e del sangue. Contengono anche selenio, collabora con la vitamina E nella normale crescita corporea e della fertilità, e vitamina E.

Tre ricette facili e veloci con protagonisti i totani da non perdere

totani in umido
Totani in umido (Canva – Inran.it)

Tre idee facili e gustose sono:

1.Totani in umido: Sicuramente uno dei piatti più semplici in assoluto da preparare. Gustosi e saporiti sono un secondo piatto che è possibile fare in tanti modi diversi, sia con il pomodoro che senza, con l’aggiunta di altri ingredienti per arricchire il piatto. Un esempio semplice e gustoso: totani con patate, piselli e pomodorini.

2. Totani ripieni: un piatto gustoso da non perdere sono i totani ripieni di un gustoso mix a base di mollica di pane messo in ammollo nel latte e formaggio grattugiato. Il tutto da aromatizzare con erbe a scelta e di proprio gradimento, da cuocere poi con sugo di pomodoro. Assolutamente un esplosione di sapore che farà felici tutti.

SE NON VUOI PERDERTI I NOSTRI AGGIORNAMENTI  ED ESSERE SEMPRE IL PRIMO A CONOSCERE LE ULTIME NOTIZIE, PUOI SEGUIRCI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL: TELEGRAMINSTAGRAM e TIKTOK

3. Insalata di totani: questo piatto è perfetto da portare in tavola come antipasto e si può servire in modo semplice, dopo averli lessati oppure arricchendoli con un filo di olio, limone ed erbe aromatiche. Le varianti possibili sono molte e seguono tutte il proprio gusto personale. Difatti si possono aggiungere anche varie verdure come: carote, sedano, peperoni, cipolla o pomodorini.

Impostazioni privacy