Ogni quanto cambiare gli asciugamani: vuoi vedere che abbiamo sempre sbagliato

Se anche tu non sai ogni quanto cambiare gli asciugamani, non ti resta che continuare a leggere questa interessante guida per saperne di più!

Il bagno è sicuramente, dopo la cucina, uno degli ambienti di casa con il maggior numero di germi, cellule morte, sudore e batteri. Il motivo è chiaro a tutti ovviamente, per via dei sanitari ed è per questo che ogni giorno puntuale in televisione vengono proposto nuovi prodotti chimici che ti promettono di avere un bagno immacolato come dal dentista.

asciugamani bagno
Donna che si asciuga il corpo dopo la doccia (Foto da Canva) – Inran.it

L’argomento che andremo a trattare oggi riguardano degli oggetti presenti nel bagno, che sono di estrema importanza. Bisogna porre una dovuta attenzione specialmente per la nostra salute! L’igiene personale è importante per questo è necessario che tu conosca tutto ciò che ti può servire per evitare di commettere errori significativi, ma soprattutto finalmente scoprirai ogni quanto bisogna cambiare gli asciugamani.

Ogni quanto cambiare gli asciugamani

Spesso a causa della vita frenetica e dei troppi impegni sembra difficile destreggiarsi fra la casa, la famiglia e il lavoro. Capita un po’ a tutti di trascurare qualche aspetto della casa perché troppo stanchi o semplicemente perché si tende a sottovalutare l’importanza di cambiare con frequenza gli asciugamani. Sicuramente gli asciugamani si sporcano con facilità più di quanto tu possa immaginare. Visto che lo sporco va a depositarsi fra le fibre dell’asciugamano portando così alla proliferazione di funghi, batteri e tanto altro.

asciugamani salute
Asciugamani ripiegati e riposti sulle varie mensole (Foto da Canva) – Inran.it

Ogni giorno per asciugare il viso o le mani utilizziamo l’asciugamano, uno strumento a dir poco essenziale. Forse non lo sai che insieme allo spazzolino e lo strumento per ripulire il water sono fra gli strumenti con la quantità maggiore di germi e sporco ostinato. Per questo l’ideale sarebbe quello di cambiarli frequentemente: gli esperti consigliano almeno due o tre volte alla settimana. Per quanto riguarda gli asciugamani per il viso una volta ogni due giorni, mentre per l’igiene intima una volta al giorno.

asciugamani batteri virus
Donna che ripiega i vari asciugamani puliti (Foto da Canva) – Inran.it

Si tratta di un discorso che vale tutto l’anno per questo è importante fare la dovuta attenzione. Specialmente per chi soffre di particolari patologie fisiche come l’asma, forme di allergia e tanto altro. È giusto che tu sappia che dimenticarsi di questo aspetto importante, ovvero quello di cambiare spesso gli asciugamani, sempre se non vuoi ammalarti. Sono questi i motivi salutari del perché non dovresti utilizzare gli asciugamani sul viso!

Lo stesso vale per gli accappatoi o i teli mare che vanno cambiati ogni 3 utilizzi, per far si che dopo ogni lavaggio germi, batteri e sporco ostinato siano solo un lontano ricordo. Infine si consiglia di applicare qualche misurino di borace alla tua abituale lavatrice e di lavarli a una temperatura elevata: vedrai la differenza. Se i tuoi asciugamani emanano un cattivo odore: ecco come risolvere il problema in pochi minuti con questo rimedio!

Nicolas De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.