Beta hCG, ‘l’ormone della gravidanza’: qual è la sua funzione

È l’ormone della gravidanza e i suoi valori possono variare, sai cos’è il Beta hCG e qual è la sua funzione? Te lo sveliamo noi.

Sicuramente avrai sentito parlare del Gonadotropina Corionica Umana, più comunemente noto come Beta hCG, un ormone prodotto dalla donna in seguito al concepimento. Quando si sospetta una dolce attesa è questo l’ormone che osserva con i test di gravidanza.

Gravidanza funzione Beta hCG
Provetta di sangue per test Beta hCG (Canva) -Inran.it

Prima del concepimento la sua presenza è davvero irrisoria, infatti è considerato l’ormone della gravidanza, non tutti però sanno qual è esattamente la funzione del Beta hCG. Tale ormone viene prodotto quando si forma la camera gestazionale durante la gravidanza e inizialmente cresce con il passare delle settimane.

Se vuoi saperne di più sul Beta hCG e sulla sua funzione continua a leggere i successivi paragrafi, tantissime sono le utili informazioni che probabilmente non conosci.

Ecco qual è la funzione del Beta hCG, il famoso ormone della gravidanza

Ci sono due modi per rilevare l’ormone della gravidanza, attraverso le urine o con le analisi del sangue. Un suo alto valore indica la presenza della gravidanza e la sua misurazione può anche indicare in modo approssimativo la datazione.

Beta hCG cosa indica
Donna incinta si tocca il pancione (Canva) -Inran.it

Quando il dosaggio viene effettuato su un prelievo di sangue è di tipo quantitativo, si otterrà un numerico valore compreso tra 0 e e 300.000 mUI/ml circa. Effettuando altri prelievi a distanza di pochi giorni si possono ottenere importanti informazioni in merito all’iniziale andamento della gestazione. Se il valore aumenta in modo troppo lieve, ad esempio, può indicare qualche problematica. Dopo aver osservato il valore dell’ormone della gravidanza per stabilire il suo stato effettivo è necessaria una transvaginale ecografia, questa consente di vedere anche la camera gestazionale e di riconoscere al suo interno l’embrione dalle 5-6 settimane.

Il dosaggio effettuato attraverso le urine invece è di tipo qualitativo. In questo caso però non si otterranno informazioni sul valore e l’andamento della gravidanza, la risposta infatti sarà solo positiva o negativa. In caso di positività è opportuno fare anche l’esame del sangue per il dosaggio della Beta hCG, in modo tale da accertare la gravidanza. Il valore dell’ormone in assenza di concepimento varia tra 0 e 5 mlU/ml, durante la gestazione invece dovrebbe raddoppiare ogni 2-3 giorni. Quando supera il valore di 1000 non viene più osservato e si procede solo con le ecografie per stabilire le settimane di gestazione effettive.

Funzione Beta hCG gravidanza
Test di gravidanza positivo (Canva) -Inran.it

Come è stato già anticipato prima se il valore dell’ormone della gravidanza è troppo basso è possibile che ci siano dei problemi, come ad esempio una gravidanza extrauterina o un aborto spontaneo. Invece, se il valore è troppo alto può indicare una gravidanza gemellare. In caso di aborto monitorare il valore ogni due settimane può essere molto utile. In questo modo infatti è possibile valutare l’azzeramento per avere la certezza che la procedura sia davvero completata.

Non ha invece senso controllare i valori del Beta hCG ogni settimana perché le tabelle utilizzate non sono sempre precise. Controllare i livelli dell’ormone continuamente non è utile, lo dimostra anche il fatto che una gravidanza a 12 settimane e una a 27 settimane hanno uguali valori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.