Tutti i benefici che forse non sai ancora sullo zenzero: gli esperti parlano chiaro

Se sei un amante delle spezie, conoscerai sicuramente lo zenzero, forse non sai tutti i benefici e le ultime scoperte fatte dagli esperti.

Lo zenzero, conosciuto al mondo come una particolare radice proveniente dall’estremo Oriente e coltivato prevalentemente in Cina e in India è da sempre utilizzato nella cucina orientale ed asiatica per arricchire le pietanze, così da renderle ancora più gustose e speziate.

zenzero fa bene
Zenzero a fette (Canva – Inran.it)

Conoscerai sicuramente qualche proprietà benefica di questa radice, ma forse non sai che da recenti studi, vari esperti si sono espressi sull’importanza di questo alimento. Il nome scientifico dello zenzero è Zingiber Officinale ed è una pianta coltivata principalmente nell’Asia meridionale e da varie regioni dal clima caldo e temperato. In commercio è possibile acquistarlo sia fresco, che in polvere o sottoforma di infusi drenanti e detossinanti. Se sei arrivato fin qui, non ti resta che scoprire alcune interessanti curiosità in merito allo zenzero, ma soprattutto capire bene cosa dicono gli esperti su questo alimento naturale. Se invece hai sentito parlare del calabash è meglio fare attenzione, potrebbe essere tossico!

Zenzero e saluto: la risposta degli esperti sui suoi benefici

Lo zenzero è un prodotto davvero molto utilizzato, anche a distanza di secoli, infatti sono diverse le testimonianze dei suoi usi nell’ Impero Romano e in seguito da Marco Polo, durante i suoi innumerevoli viaggi, alla ricerca di nuovi prodotti verso la Via della Seta.

zenzero è buono
Zenzero rosa (Canva – Inran.it)

Ai giorni d’oggi la produzione maggiore di zenzero viene fatta in Cina, in Giamaica e ovviamente in India. A differenza di altre spezie, lo zenzero di differisce per il suo inconfondibile sapore, dal suo sentore fresco e speziato e dai suoi potenti benefici.

Gli esperti consigliano di assumere lo zenzero in piccole quantità ma soprattutto di accompagnarlo ad altri alimenti, come frutta e verdura. Al livello nutrizionale lo zenzero è ricco di vitamine, sali minerali, amminoacidi e antiossidanti, essenziali per il benessere psico-fisico. Inoltre per ottenere maggiori benefici, l’ideale sarebbe quello di assumere tale prodotto mediante degli infusi, dei centrifugati o frullati.

Se soffri di continui problemi intestinali e disturbi legati all’apparato digerente, sicuramente lo zenzero farà al caso tuo, in quanto stimola il pancreas, ma soprattutto si verifica nel corpo un aumento di produzione di enzimi, che favoriscono la digestione. In questo modo eviterai fastidi continui come senso di pesantezza, acidità di stomaco e combatterà un eventuale alterazione della flora batterica. Se soffri di problemi intestinali, ti presento le 30 verdure che fanno al caso tuo.

zenzero antibatterico
Infuso allo zenzero (Canva – Inran.it)

Inoltre secondo alcuni recenti studi pare che lo zenzero sia consigliato specialmente per chi soffre di nausea legata ad alcuni eventi specifici, come un malessere legato a un viaggio in macchina, in aereo, ma anche per via di una presunta gravidanza in corso o post operazione. Lo zenzero si addice molto alla dieta flexitariana, di cosa si tratta dici? Non ti resta che scoprirlo. Infine lo zenzero è un ottimo antibatterico naturale, in quanto allevia in maniera progressiva la presenza di ulcere nello stomaco, così da alterare i succhi gastrici mediante le sue secrezioni e di equilibrare i liquidi presenti nello stomaco.

Impostazioni privacy