Aggiungo questo ingrediente alle Penne al Baffo e tutti mi chiedono la ricetta

Penne al Baffo, voi conoscete questa variante? Basta un ingrediente, che troverai all’interno del tuo stipetto, per renderla ancora più buona.

Penne
Penne al baffo, la variante gustosissima (Inran.it)

Sapevate che esiste una variante gustosissima delle tradizionali penne al baffo? Si tratta di un primo piatto tra i più comuni, dato che prepararlo è semplicissimo e non richiede moltissimi minuti o grande esperienza ai fornelli, proprio come gli strozzapreti con crema di zucchine.

La pietanza può salvarci se improvvisamente sono arrivati in casa amici e ospiti. Molti sono curiosi di sapere quale sia la variante di cui parleremo oggi, vi diciamo immediatamente una cosa: in questo caso l’ingrediente che verrà sostituito è quello principale, il prosciutto. Scopriamo tutti i dettagli e gli ingredienti che occorrono.

L’occorrente per preparare le Penne al Baffo

Tonno
Tonno, l’ingrediente per una variante delle tradizionali penne al baffo (Inran.it)

Gli ingredienti necessari per preparare le Penne al baffo, per quattro persone, sono in primis le penne rigate (320 grammi), anche se sono molti quelli che nel corso del tempo hanno sostituito il formato di pasta. Se in casa non avete le penne, dunque, optate per qualcosa di diverso.

Ovviamente non può mancare la panna fresca liquida (300 grammi) e la passata di pomodoro (50 grammi). Non dimentichiamo neanche sale, pepe e prezzemolo. Passiamo adesso ora all’ingrediente misterioso, il prosciutto dovrà essere sostituito, udite, udite, con il tonno sott’olio. Rivelato tutto l’occorrente, passiamo adesso alla preparazione di questa buonissima ricetta. Vediamo, dunque, tutti i passaggi che vanno seguiti in modo da ottenere un risultato eccezionale.

Preparazione penne al baffo

Come preparare le penne? Inizialmente, sarà necessario occuparsi del tonno: procediamo scolandolo e tagliamolo a pezzi, poi collochiamolo all’interno di una ciotola. Adesso, passiamo alla panna che andrà versata in una padella antiaderente in cui aggiungere il tonno precedentemente sfilacciato.

A questo punto, versiamo anche la passata di pomodoro e aggiungiamo sale e pepe. Lasciamo cuocere gli ingredienti per qualche minuto (10 vanno bene) a fuoco lento. Nel frattempo, possiamo occuparci della pasta: riempiamo una pentola d’acqua e lasciamo bollire e, infine, saliamo e aggiungiamo la pasta. Ricordiamo di scolarla due minuti prima, dunque, regoliamoci in base ai tempi di cottura riportati sulla confezione. Quando sarà pronta, procediamo versandola all’interno della padella e cominciamo a mescolare, se notiamo che è troppo asciutta aggiungiamo un mestolo d’acqua di cottura. Continuiamo ad amalgamare tutti gli ingredienti e aggiungiamo il prezzemolo e una spolverata di pepe nero. La nostra variante delle tradizionali penne al baffo è pronta da gustare. Buon appetito!

Impostazioni privacy