Il trucco per preparare la mozzarella in carrozza perfettamente asciutta e filante

Le tradizionali mozzarelle in carrozza possono anche essere cotte in forno, una valida alternativa a quelle fritte: i passaggi da seguire. 

Mozzarella carrozza
Mozzarella in carrozza, il trucco per non averle unte (Inran.it)

Avete mai provato le mozzarelle in carrozza al forno? Molti storceranno il naso, eppure si tratta di un’idea veramente valida, il motivo è semplice: il gusto è garantito e non sarà necessario utilizzare tutto l’olio che generalmente viene usato per la ricetta tradizionale.

Si sa, non è facile rinunciare al sapore unico delle mozzarelle in carrozza fritte, ma pochi sanno che queste possono essere cotte anche utilizzando il forno. Oggi vi spiegheremo come prepararle. Nulla da temere perché la croccantezza sarà quella di sempre e non si perderà assolutamente il cuore filante. Scopriamo come preparare questa gustosissima ricetta, serviranno pochi passaggi, così come quelli per una deliziosa torta salata.

Ingredienti per preparare le mozzarelle in carrozza al forno

Mozzarella carrozza
Mozzarella in carrozza al forno (Inran.it)

Quante volte ci siamo trovati davanti le mozzarelle in carrozze, gustose e croccanti, ma spesso unte? L’obiettivo di oggi è parlarvi di una versione alternativa che ci permetterà di non utilizzare l’olio, dato che la cottura avverrà in forno.

Partiamo dagli ingredienti necessari: mozzarella (200 grammi), uova medie (2), pancarrè (8 fette), latte intero (50 grammi), sale e pepe q.b. e infine pangrattato. Dopo aver procurato tutti gli ingredienti, posizioniamoli sul tavolo e mettiamoci all’opera. In men che non si dica la nostra pietanza sarà pronta e gusteremo le nostre mozzarelle in carrozza. Una postilla è d’obbligo, le quantità indicate sono per quattro persone, dunque, se aspettiamo ospiti o abbiamo voglia di prepararne di più aumentiamo le dosi.

Mozzarelle in carrozza, preparale così

A questo punto possiamo partire e scoprire come preparare le mozzarelle in carrozze senza friggerle. In primis, occupiamoci del pancarrè e iniziamo tagliando i bordi e, dopo aver effettuato questa operazione, possiamo tagliare a fette. Un altro passaggio fondamentale è quello di asciugare bene la mozzarella, in questo modo il pane utilizzato non si bagnerà.

Di seguito, procuriamo una ciotola e collochiamo al suo interno le uova sbattute, non dimentichiamo di aggiungere sale e pepe. Adesso, possiamo prendiamo due fettine di mozzarella e poggiamole sul pancarrè e richiudiamo il tutto utilizzando un’altra fetta di pancarrè. Subito dopo andiamo ad immergere il tutto all’interno di una ciotola contenente del latte, poi ripetiamo la stessa operazione ma all’interno della ciotola dove abbiamo sbattuto le uova. Infine, è necessario panarle nel pangrattato. Attenzione, però, assicuriamoci che i bordi siano chiusi perfettamente. Terminati tutti i passaggi, collochiamo le mozzarelle in carrozza su una teglia, ma non dimentichiamo la carta forno, facciamo cuocere il tutto a 200 gradi nel forno per circa 15 minuti. Trascorso il tempo necessario, tiriamo fuori tutto e lasciamo raffreddare qualche minuto prima di gustare le nostre mozzarelle in carrozza al forno.

Impostazioni privacy