Mia nonna mi ha insegnato a fare la pasta alla crudaiola: con questa ricetta napoletana conquisto tutti i commensali

Pasta semplice e veloce da preparare, scopri la ricetta della pasta alla crudaiola, si tratta di un piatto che faccio anche all’ultimo momento e soddisfa tutti.

Pasta alla crudaiola, la ricetta di nonna
Pasta alla crudaiola- (Inran.it)

La pasta è uno degli ingredienti principali della nostra tradizione, quando si pensa ai piatti italiani, la pasta è sicuramente quello per eccellenza. Viene preparata in svariati modi, si tratta infatti di un elemento estremamente versatile.

In cucina può essere utilizzata per realizzare ricette veloci o più sofisticate, alla pasta possiamo aggiungere davvero di tutto, dalla carne al pesce, alle verdure. A seconda delle stagioni possiamo sbizzarrirci e mettere in moto la fantasia, se d’inverno possiamo utilizzarla anche per realizzare ottime zuppe, in estate esistono molte paste fredde. Molte ricette si preparano in pochi minuti e possono anche essere portate in giro per fare un picnic tra amici.

Pasta alla crudaiola, è davvero deliziosa

Pasta semplice e veloce
Pasta alla crudaiola, la ricetta- (Inran.it)

La pasta alla crudaiole è un classico, si tratta di una pasta estiva fredda ed è semplice e veloce da realizzare, tutto sta nella scelta degli ingredienti. Il consiglio è di prediligere prodotti di qualità, in modo tale da conferire un ottimo sapore alla nostra pasta.

Questo piatto può essere anche preparato qualche ora prima di essere consumato, ed è adatto ad essere portato anche in spiaggia o in campagna, per prepararla vi serviranno pochi ingredienti. Per quattro persone procuratevi 380 g di pasta preferibilmente corta, 200 g di pomodorini ciliegini, 200 g di mozzarella, olio, sale e basilico.

Pasta alla crudaiola, la ricetta per realizzarla

Iniziate mettendo l’acqua per la pasta, nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli come preferite, metteteli in un contenitore e tagliate anche la mozzarella. Quando l’acqua bollirà, fate cuocere la pasta, una volta pronta unitela ai pomodorini e alla mozzarella. Aggiustate di sale e condite con un filo d’olio a crudo, aggiungete del basilico fresco e la vostra pasta sarà pronta.

Al piatto potete aggiungere anche della frutta secca, come ad esempio delle noci, dei pinoli o della granella di pistacchio. Chi gradisce può mettere anche un pizzico di pepe, del parmigiano, della rucola, delle olive, del tonno o ciò che preferite. Si tratta di un piatto davvero semplice, leggero e sano che conquisterà anche i vostri bambini. Sarebbe meglio utilizzare dei pomodorini biologici, in modo tale da rendere la pasta più saporita, in questo modo sarà ancora più gustosa.

Impostazioni privacy