Ho perso un kg a settimana senza rinunce estreme: come ho fatto? Zero farmaci, integratori e chirurgia solo poche regole

Ho perso un kg a settimana senza rinunce estreme: scopri come ho fatto senza particolari sotterfugi. C’è un modo ben preciso per poterci riuscire, puoi farlo anche tu basandoti sui consigli e sulle naturali osservazioni che tutti noi dovremmo sempre fare a tavola e non solo. 

Dimagrire un chilo la settimana, il metodo per riuscirci
Ho perso un kg a settimana senza rinunce estreme: come ho fatto? Zero farmaci, integratori e chirurgia solo poche regole (inran)

Per perdere peso è necessario prestare attenzione a diverse cose, in particolare l’attitudine e la continuità all’attività fisica e all’alimentazione, oltre ovviamente all’idratazione e al riposo. Sono tutte strettamente collegate tra loro, perché ci consentono di conservare i progressi fatti e soprattutto di raggiungere il deficit calorico, quella condizione in cui bruciamo più calorie di quante ne assumiamo. Tuttavia, mangiare bene vanta un’ottima percentuale di perdita del peso, addirittura di 1 chilo a settimana in un particolare modo.

Come riporta ‘menshealth.com’, una volta presa coscienza dei nostri fabbisogni nutrizionali che variano da persona a persona, non è strettamente necessario eliminare alcuni nutrienti principali come i carboidrati, piuttosto bisogna differenziare la scelta degli alimenti stessi, poiché alcuni contengono molte meno calorie di altre e ci consentono di ottenere lo scopo. 

Ho perso un kg a settimana senza rinunce estreme, ecco come ho fatto

Dimagrire un chilo la settimana, ecco come fare
Ho perso un kg a settimana senza rinunce estreme: come ho fatto? Zero farmaci, integratori e chirurgia solo poche regole (inran)

Per iniziare, l’alimentazione necessaria per dimagrire un chilo a settimana si basa soprattutto su frutta e verdura, poiché grazie al basso contenuto di carboidrati e grassi ci permette di stare sempre meglio. Contengono tantissime vitamine, minerali e antiossidanti e il consiglio è quello di consumarne circa 400 g al giorno. Inoltre, è necessario pesare tutto ciò che mangiamo e ridurre la razione giornaliera di 1000 calorie rispetto alle nostre normali abitudini. In questo senso, bisogna ridurre al minimo i grassi, limitandoli il più possibile e cercando di mangiare molte proteine e cibi ricchi di fibre, tra cui alimenti come mele o avena che fanno benissimo e sono particolarmente leggeri. Tra i pasti consigliati non possono mancare petto di pollo, legumi, yogurt magro e i frullati proteici.

Perdere un kg a settimana, com’è possibile: il segreto

Per quanto riguarda l’attività fisica, se non siamo degli atleti che praticano uno sport in particolare, il consiglio è quello di compiere 10.000 passi al giorno, magari a stomaco vuoto per permettere al nostro fisico di bruciare ancora più calorie, dunque perdere ulteriormente peso. Esercizi cardiovascolari riferiti alla resistenza ed esercizi di forza sono altamente consigliati per questo scopo.

Non si deve scordare l’idratazione, non solo tanta acqua ma anche il consumo di frutta e verdura, essenziale per il nostro corpo soprattutto in estate, quando perdiamo molti liquidi con la sudorazione e abbiamo la necessità di reintegrarli il prima possibile.

Impostazioni privacy