Da quando uso questo trucchetto, risparmio moltissimo: ma attenzione alle truffe, ecco come muoversi

Per evitare sprechi e anche per risparmiare denaro, possiamo affidarci ad alcuni siti online dedicati alla compravendita di prodotti per bambini.

Abiti da bimbi
Da quando uso questo trucchetto, risparmio moltissimo: ma attenzione alle truffe, ecco come muoversi (Inran.it)

Nell’epoca della fast fashion e degli ordini online è sempre bene fare attenzione a evitare sprechi di ogni sorta e ad acquistare con criterio. Si compra troppo, si compra soprattutto roba di scarsa qualità, che dura poco e che poi viene gettata nella spazzatura, e di conseguenza si sprecano tanti soldi. Poi, se pensiamo ai prodotti per bambini, gli sprechi si moltiplicano.

I bimbi crescono in fretta e così, tanti vestiti e accessori che acquistiamo, magari anche a caro prezzo, dopo poche settimane non occorrono più. Uno spreco enorme, non c’è che dire. Tuttavia, per risparmiare soldi e per evitare inutili sprechi, possiamo rivolgerci ai siti specializzati nella compravendita di prodotti per i più piccoli. Sul web ce ne sono tanti, ma occhio alle truffe.

I migliori siti web specializzati sulla compravendita di prodotti per i più piccoli

Vestiti da bambini
Vestiti da bambini (Inran.it)

Vestiti, giocattoli, accessori, basta un click e trovare il sito internet più adatto alle proprie esigenze. In questo modo, si evita di sprecare e si risparmia anche tanto. Se i bambini sono cresciuti e hanno cambiato abitudini, basta prelevare vestiti e accessori non più utilizzati e caricarli in rete. Sicuramente faranno comodo ad altre persone.

Ovviamente, possiamo vendere, ma anche acquistare di seconda mano, risparmiando molto denaro. Si tratta di una soluzione semplice alla quale non pensiamo mai. In realtà, negli ultimi tempi, complice la diffusione capillare di mercatini dell’usato, in tanti si sono convertiti alla filosofia dell’antispreco. E ciò è un bene, senza ombra di dubbio.

Tra mercatini dell’usato sparsi nelle città e siti online per l’usato, c’è l’imbarazzo della scelta. Certo, specie sul web, occorre fare attenzione alle truffe. Vi diamo qualche consiglio: ad esempio, un ottimo sito web dove vendere o acquistare prodotti per bimbi è Hipmums, un sito e-commerce specializzato sui prodotti per l’infanzia.

I siti online per vendere e acquistare prodotti di seconda mano

Creato da due ragazze milanesi, Hipmums è un sito ordinatissimo e semplice da consultare. Per vendere un capo o un giocattolo basta compilare il form sul sito e scegliere la modalità di spedizione. La merce viene venduta al 50% del prezzo originario. Al venditore spetta il 50% del ricavato.

Altro sito web interessante è Il Regno dei Pulcini, dedicato a bambini dai 0 ai 12 anni. Qui si vende di tutto, dai vestiti ai giocattoli, dai DVD ai libri per bimbi. Inoltre, si possono fare ottimi affari, acquistando merce a poco prezzo. Armadio Verde è un sito web dedicato ai bambini fino ai 16 anni di età.

I vestiti, prima di essere inviati, devono essere lavati e stirati. Il sito non accetta scarpe, intimo, pigiami e abiti difettati. Ogni abito accettato viene convertito in una stella del valore di 30 centesimi. Le stelline sono dunque la moneta di scambio.

E poi abbiamo Babyvez, una piattaforma online per abiti e accessori usati totalmente gratuita, dove le commissioni non sono trattenute dai proprietari e gli scambi avvengono senza intermediazione. Altrimenti, esistono anche siti web per i giocattoli usati, come Mercato delle Occasioni, oppure Secondamanina, senza contare i più famosi Vinted e Ebay.

Impostazioni privacy