Con le fragole comprate al mercato ho fatto la marmellata con la ricetta dal quadernetto di mia nonna: così ci riescono proprio tutti

Marmellata genuina e gustosa con le fragole fresche, ti svelo la ricetta di mia nonna, provala e non te ne pentirai, è davvero deliziosa.

Marmellata con le fragole del marcato
Marmellata di fragole deliziosa- (Inran.it)

Le fragole sono un frutto delizioso, ricche di acqua, a differenza di altre tipologie di frutta non sono estremamente zuccherine. Al loro interno contengono preziose vitamine e minerali, infatti sono una fonte di rame, magnesio, iodio e folati, oltre che di vitamina B6. Presentano una dose interessante di Omega 3 e sono facilmente digeribili, possono essere reperite da aprile fino a giugno, dunque possiamo dire che siamo nel pieno della loro stagione.

Si tratta di un ingrediente particolarmente benefico e di un toccasana per la nostra salute, considerate un antiossidante e un antinfiammatorio naturale, sono alleate della salute cardiovascolare. Alcuni studi hanno evidenziato la loro utilità nel prevenire il tumore al seno, alla cervice, al colon e all’esofago. Contrasterebbero anche la comparsa del diabete tipo 2, svolgerebbero un’azione anti invecchiamento sia livello fisico che cognitivo.

Marmellata di fragole, è davvero irresistibile

Marmellata di fragole gustosa e dolce
Ricetta della nonna- (Inran.it)

La marmellata, è un prodotto facilmente reperibile, tuttavia è bene fare attenzione a quale tipologia di marmellata scegliere, l’industria ne propone moltissimi tipi. Alcune contengono molti ingredienti e dunque sarebbe meglio evitare di comprarle. Se preparata come si deve, è sana e gustosa, ottima da spalmare sul pane, viene spesso utilizzata anche come salsa per alcuni formaggi.

È ottima per farcire torte, crostate, ciambelloni e pancake, ma anche panini salati, la marmellata si ottiene cuocendo la frutta per diverso tempo. Successivamente si fa freddare, per conservarla in dei barattoli di vetro, può essere preparata di moltissimi giusti a seconda delle proprie preferenze.

Marmellata di fragole, la ricetta della Nonna

La marmellata di fragole, è un classico forse una delle più amate, caratterizzata dal suo sapore dolce e dal suo colore rosso vivo è l’ideale per realizzare moltissime ricette. Per ottenere circa 400 g di confettura, vi serviranno 500 g di fragole, 150 ml di succo di mela e 50 g di succo di limone. Vi consigliamo di scegliere delle fragole biologiche in quanto saranno più saporite. Iniziate lavando e tagliando le fragole, asciugatele con un panno pulito e spremete il succo di un limone, raccoglietelo in un bicchiere e mettetelo da parte. Trasferite le fragole in una pentola di acciaio, unite il succo di limone e il succo di mela che sarà il nostro dolcificante.

Mescolate il tutto con una spatola, coprite con un coperchio e lasciate marinare per almeno 2 ore, se avete tempo potete far marinare le fragole anche tutta la notte, è consigliato non lasciarli in ammollo per più di 12 ore. Trasferite le fragole con il succo di limone e di mela in una pentola capiente. Accendete il fuoco e fate bollire per circa un’ora e mezza a fuoco basso e mescolate costantemente. Col passare del tempo, il composto inizierà il rapprendersi e diminuirà di volume. Trascorso il tempo necessario, lasciate intiepidire, trasferire la marmellata in dei vasetti di vetro nuovi o sterilizzati, e continuate a far raffreddare la marmellata con i barattoli a testa in giù, chiusi con il coperchio. Prima di assaggiare la marmellata è consigliato far passare almeno 24 ore.

Impostazioni privacy