Ho mangiato due kiwi a settimana per qualche mese: non indovinerete mai cos’è cambiato nella mia vita

Kiwi: se li introduci nella tua dieta i cambiamenti saranno evidenti, scopri i benefici e le proprietà, ecco che cosa è emerso dallo studio.

Kiwi, cosa è cambiato da quando li assumo
Kiwi, benefici in pochi giorni- (Inran.it)

Il kiwi è un frutto di piccole dimensioni, al suo interno è composto da una polpa che può essere di colore verde, gialla o rossa. Il suo gusto è dolce, anche se in alcuni casi può risultare leggermente acidulo, il sapore inoltre può cambiare a seconda della varietà.

La sua consistenza è morbida e cremosa, all’interno contiene dei piccoli semi neri, che sono commestibili. È ottimo mangiato semplicemente dopo averlo sbucciato, ma si può utilizzare anche per preparare ottimi frullati, insalate e dolci. Si sposa bene con le fragole, i mirtilli, le banane e le mele, originario della Cina, ormai viene coltivato a livello globale.

Kiwi, i benefici sorprendenti

Cosa dice lo studio sui kiwi
Kiwi, la ricerca- (Inran.it)

Ricchi di acqua, i kiwi apportano numerosi benefici per la nostra salute, grazie alle loro proprietà, presentano un elevato contenuto di vitamina C, che è in grado di rinforzare il nostro sistema immunitario. Sono degli ottimi antiossidanti e proteggono le cellule dai radicali liberi.

Sono in grado di prevenire il cancro e diverse malattie cardiache, si tratta di un alimento facilmente digeribile ed è un’ottima fonte di fibre. Assumendolo regolarmente infatti è possibile combattere la stitichezza e favorire una corretta funzione dell’intestino. Contribuisce a migliorare l’aspetto della pelle e a prevenire la comparsa di rughe, è inoltre un alleato della salute degli occhi.

Kiwi, scopri cosa è emerso dallo studio che è stato effettuato

È stata effettuata una nuova ricerca dall’Università di Otago, in seguito alla quale è emerso che gli effetti positivi di questo frutto possono essere molto rapidi. I kiwi sarebbero in grado di migliorare diversi aspetti della nostra salute in soli quattro giorni di consumo quotidiano. Essendo ricchi di vitamina C, riescono a migliorare l’umore e la vitalità, sarebbero in grado infatti di ridurre anche gli stati depressivi.

Per giungere a determinate conclusioni, i ricercatori hanno effettuato un intervento dietetico di otto settimane su 155 adulti che avevano bassi livelli di questa vitamina. I partecipanti hanno assunto quotidianamente un integratore di vitamina C, un placebo o due kiwi. Alcuni di loro hanno segnalato un aumento della vitalità è un miglioramento dell’umore, ad essere migliorata sarebbe anche la qualità del sonno e l’attività fisica. A fine della ricerca ciò che è emerso è che l’integrazione di kiwi ha migliorato la vitalità e l’umore nel giro di quattro giorni, con un picco intorno al quattordicesimo, ciò dipenderebbe principalmente dalle sostanza benefiche contenute al loro interno.

Impostazioni privacy