In pochi minuti tiro fuori dal forno uno strudel di mele e cannella meraviglioso: non l’avevo mai assaggiato così

Uno strudel di mele che si cuoce in pochissimi minuti, perfetto per deliziare i palati di tutti. Fidati: meglio di quelli che hai assaggiato in montagna!

Strudel di mele e cannella
Strudel di mele: come prepararlo in pochissimi minuti – Inran.it

Se hai trascorso le vacanze in montagna almeno una volta nella vita, ti sarai sicuramente lasciato conquistare dalla bontà dello strudel di mele e cannella. Servito, magari, con una crema di accompagnamento che smorzasse il calore del dolce, tipico del Trentino Alto Adige (qui per conoscere le vere origini del dessert).

Un piatto che definire delizioso è riduttivo. Caratterizzato da un’esplosione di gusto inconfondibile, e soprattutto ricco di calorie. D’altronde, come farebbero gli sciatori senza un sostentamento che permetta loro di affrontare le piste?

Quello che però non ti immagini, e che vogliamo svelarti quest’oggi, è che puoi preparare uno strudel di mela e cannella in un tempo a dir poco esiguo. Ti basteranno a malapena pochi minuti per sfornare questo dolce strepitoso. Il risultato, fidati, sarà tale e quale a quelli assaggiati in montagna.

Strudel di mele e cannella pronto in pochi minuti: i passaggi per prepararlo

ricetta veloce dolce
La ricetta dello strudel di mele – Inran.it

Di ricette che si preparano in appena pochi minuti te ne abbiamo già illustrate parecchie. Quest’oggi vedremo come cimentarsi nella realizzazione di un perfetto strudel di mele. Senza, tuttavia, trasformare le nostre ore in cucina in un dispendio di tempo.

Come prima cosa procurati i seguenti ingredienti: farina (300 g), un uovo, mezzo kg di mele, acqua, cannella, pinoli (30 g), uvetta (50 g), infine zucchero di canna (80 g). Comincia mescolando la farina con l’acqua tiepida in una ciotola, così da ottenere un composto omogeneo. Unisci poi l’uovo, continuando a sbattere energicamente. Forma poi una palla e lascia riposare l’impasto nella ciotola per qualche minuto.

Procedi intanto con lo sbucciare le mele, tagliarle a pezzettini e riporle in un contenitore con la cannella e parte dello zucchero. Dopo aver mescolato, dedicati nuovamente alla pasta dello strudel, che andrà stesa attraverso l’aiuto di un mattarello. Una volta che avrai creato un rettangolo con la pasta sfoglia, non ti rimarrà che farcirlo ed infornarlo.

Dai forma al tuo strudel di mele e infornalo: pronto per essere gustato

È giunto il tempo di farcire il tuo strudel di mele. Seleziona un lato del rettangolo creato con la sfoglia, dove disporrai mele, uvetta e pinoli, avendo cura di coprire il tutto con una spolverata di cannella e dello zucchero di canna.

A questo punto, non ti resterà che far rotolare lo strudel nel senso della lunghezza, fino a conferirgli quella forma a cilindro dalla quale, poi, ricaverai le varie fette. Non dimenticarti di spolverare la superficie del dolce con un filo d’olio, prima di infornarlo a 180° per circa un’oretta.

Una volta estratto dal forno e lasciato raffreddare, non ti rimarrà che addentarne la prima fetta e gustarti l’esplosione di sapori montani in bocca. E non lasciare che il timore dato dalle calorie ti paralizzi: una fetta di strudel preparato con queste dosi, infatti, non arriverà ad apportare neanche 200 kcal.

Impostazioni privacy